Milan, Pedullà su Donnarumma: “E’ Raiola a spingere verso il Psg”

L’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà ha affrontato il nodo della possibile cessione al Psg di Donnarumma, chiarendo la posizione del manager Raiola

Donnarumma al Milan o al Psg? La situazione non sembra ancora assai definita, anche se nel notiziario di oggi l’emittente Sky Sport ha ancora una volta ribadito come non sia intenzione della società di via Aldo Rossi di cedere il portierone classe 1999. Ad approfondire la questione ci ha pensato il giornalista Alfredo Pedullà che, dalle pagine del suo sito internet, ha evidenziato come le varie parti in causa giochino ruoli differenti. Donnarumma vorrebbe rimanere, si sente pienamente calato nel suo ruolo di colonna rossonera. Il manager Mino Raiola, però, parrebbe avere idee diverse in merito al suo futuro.

Pedullà: “Donnarumma vuole restare al Milan, se dipendesse da lui”

Si parla sempre del Paris Saint-Germain sulle tracce di Gigio Donnarunma. E magari negli ultimi giorni di mercato può accadere qualcosa, non fosse altro perché il contratto – se non dovesse essere prolungato – scadrebbe nel 2021. Ma una cosa è chiara: Donnarumma vuole restare al Milan, se dipendesse da lui la situazione sarebbe chiara e definita.

Invece non dipende solo da lui, ma anche da Mino Raiola che non ha dato a Gigio aggiornamenti recentissimi. Ma che continua a parlare con Leonardo e con il PSG, cercando la quadratura sulla commissione per poi andare dal Milan e portare una proposta non certo da 55 o 60 milioni. Vedremo. Soprattutto: Gigio come la penserà?“.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Milan, la volontà di Donnarumma sarà decisiva?

Per quanto il procuratore potesse far pressioni in merito a una sua cessione, gli attori in causa sono comunque molti. Detto di come il Milan sembra abbia deciso di non voler più fare a meno del calciatore, bisogna anche evidenziare che, alla fine, il parere del giocatore conterà più di qualsiasi altra cosa. L’impressione è che Gigio abbia sposato in tutto e per tutto la causa rossonera. In caso di permanenza, ovviamente, ci sarebbe subito da mettersi al lavoro per prolungare un contratto in scadenza a giugno 2021.

ultimo aggiornamento: 13-08-2019

X