Milan, movimenti in uscita: Poli verso Bologna, l’Everton tenta Niang

Giornata di incontri a Casa Milan: positivo il summit con Bigon, mentre l’Everton continua a corteggiare l’attaccante francese. E poi c’è il Toro, che ha messo gli occhi su tanti rossoneri.

chiudi

Caricamento Player...

In attesa di novità sul fronte Donnarumma, il Milan pensa al mercato in uscita. Stamane i vertici rossoneri hanno incontrato il direttore sportivo del Bologna per discutere di Poli, giocatore che interessa parecchio ai felsinei. Secondo quanto riportato da MilanNews.it, il summit tra Mirabelli e Bigon (nel corso del quale si è parlato anche di José Mauri) è stato positivo: il centrocampista, dunque, potrebbe presto trasferirsi in rossoblù.

A Casa Milan è tornato anche Vincenzo Morabito, intermediario nella trattativa che potrebbe portare Niang all’Everton. “Nuovo incontro? Siamo qui – ha dichiarato l’agente ai microfoni di MilanNews.it – lavoriamo tutti i giorni. Niang? Vediamo cosa succede. Lapadula? Vediamo anche per lui”. L’attaccante francese ha ottime chance di passare ai Toffes, ma lo stesso non di può dire di Lapadula, che preferirebbe rimanere in Italia.

Mercato Milan, il Toro fa la spesa a Milanello

Attenzione al Torino, che ha messo nel mirino diversi giocatori rossoneri. A Mihajlovic, ad esempio, piace molto Calabria. Ieri Petrachi, direttore sportivo del Toro, ne ha discusso con Fassone e Mirabelli, chiedendo informazioni anche su Zapata (che vorrebbe però restare al Milan), Kucka (sullo slovacco c’è anche Antalyaspor), Lapadula e Gabriel, che piace anche alla Spal. Durante il vertice di ieri nella sede milanista di via Aldo Rossi, le parti hanno parlato, ovviamente, anche di Belotti.