Milan: la pista Leonardo ormai confermata e in dirigenza spunta l’idea Braida

Poche ore alla conferma di Leonardo al Milan, si lavora per affiancargli uno staff di livello.

La squadra di Gattuso è finalmente partita e atterrata negli Stati Uniti, dove già questo pomeriggio effettuerà un allenamento in vista di 3 amichevoli di livello nei prossimi giorni. Elliott nel frattempo, pensa a come ricostruire l’organigramma societario. Dopo l’ufficialità del Presidente Scaroni, ora toccherà a Leonardo che dovrebbe essere promosso come direttore tecnico entro 48 ore. Ore decisive anche per quanto riguarda il futuro dell’attuale direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, sempre più lontano dal progetto della società di via Aldo Rossi. Dopo il saluto di Marco Fassone dunque potrebbe essere a breve annunciato proprio anche il suo. Chi sono i candidati a sostituirlo?

Paolo Scaroni
Fonte foto: https://www.facebook.com/MilanoRossonera/

Un clamoroso ritorno tra possibili sostituti di Mirabelli

Al momento i nomi possibili sono Giuntoli e Sogliano, con quest’ultimo molto in contatto diretto con la società. L’indiscrezione della giornata invece riguarderebbe un altro possibile candidato da non sottovalutare, ovvero l’ex Ariedo Braida. Secondo fonti estere, il Milan avrebbe telefonato proprio a lui proponendogli un ruolo in dirigenza, ma a ora di fatto una risposta non è stata pervenuta. La figura di Leonardo, aiuterebbe la trattativa visto il buon rapporto tra i due, certo bisognerebbe abbandonare un progetto ambizioso e vincente come quello di Barcellona, per tornare da protagonista alla corte rossonera. Al momento l’impressione è che il nome di Braida sia solo una suggestione di difficile realizzazione nonostante il fascino esercitato dal nuovo progetto del Milan, che sembra intenzionato davvero a puntare in alto.

ultimo aggiornamento: 23-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X