Il club rossonero punta Zlatan Ibrahimovic. Il Milan e Mino Raiola sono in contatto. Il nodo principale resta l’ingaggio.

Zlatan Ibrahimovic resta il sogno del Milan. L’attaccante svedese, che ha concluso la sua avventura con i Los Angeles Galaxy, potrebbe tornare in Italia, la sua seconda Patria calcistica.

I contatti con Raiola

Dopo il primo incontro di mercoledì, tra il club via Aldo Rossi e Mino Raiola sono proseguiti i contatti per approfondire la posizione del classe ’81. Il Milan ha sondato il terreno per capire se Ibrahimovic ha voglia di tornare al Diavolo.

Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ZlatanIbrahimovic

Il nodo dell’ingaggio

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il nodo da sciogliere sarebbe legato non tanto alla durata del contratto (Ibrahimovic vorrebbe firmare un accordo di diciotto mesi, magari con la possibilità di prolungarlo in futuro) quanto alla cifra dell’ingaggio. Il 38enne di Malmo percepiva negli Stati Uniti 6 milioni di euro netti. Voci di mercato parlavano di una proposta complessiva di 10 milioni per un anno e mezzo ma Maldini e Boban sarebbero a lavoro per colmare la distanza tra domanda e offerta.

Ibrahimovic, la decisione a dicembre

Il fuoriclasse scandinavo è praticamente già tesserabile, in regime di svincolo in quanto la Major League Soccer non è riconosciuta dalla Fifa. In ogni caso, Ibrahimovic dovrebbe sciogliere la riserva entro metà dicembre. Il Milan lo tenta, il Bologna dell’amico Mihajlovic non è da meno. Certo, un ruolo importante nella decisione finale di Zlatan è della famiglia: la signora Helena e i figli sono rimasti legatissimi al capoluogo lombardo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
mercato rossonero milan mino raiola Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 22-11-2019


Proiettile in una busta indirizzata ad Antonio Conte. Lettera partita da Firenze

Milan-Napoli: Donnarumma stoppa Milik al 92′!