Milan: rinnovo Donnarumma, la strada si fa in salita

Milan: rinnovo Donnarumma, la strada si fa in salita

Le trattative per il rinnovo del contratto che lega Donnarumma al Milan sono in fase di stallo: le pretese di Raiola sono alte, mentre la Juve aspetta

Il mercato di gennaio si avvicina a grandi passi. Il Milan, molto indietro in classifica, cercherà dei puntelli di esperienza per dare più qualità e tranquillità a un gruppo molto giovane che ha bisogno di tante certezze. La risalita sarà complicata, ma Pioli si giocherà tutte le carte in possesso per provare a centrare una rimonta assai complicata. Boban e Maldini, però, dovranno svolgere un lavoro importante anche per ciò che riguarda i rinnovi. La trattativa più complessa, com’è ormai evidente, riguarda Gigio Donnarumma: il suo contratto scade nel 2021 e non sarà facile trovare un punto d’incontro tra le alte pretese di Raiola e la necessità di non far decollare il monte ingaggi rossonero. In queste incertezze, però, potrebbe inserirsi la Juve.

Milan-Donnarumma, rinnovo in alto mare: la Juve nicchia

A 19 mesi dalla scadenza del contratto con il Milan – afferma oggi la Gazzetta – rinnovato tre anni fa anche grazie alla scelta di fedeltà dell’allora giovanissimo portiere rivelazione, è stallo tra quello che nel frattempo è divenuto uno dei numeri uno più quotati – non solo nel nostro Paese – e la società rossonera”.

Così la Juventus ha riacceso i fari. Complici anche gli obblighi imposti al Milan dal Fair Play finanziario, il rinnovo tra Milan e Donnarumma appare complicato. Nello stesso tempo, la Juventus deve affrontare la prospettiva del rinnovo del contratto dell’attuale titolare, il polacco Szczesny, anch’esso in scadenza nel 2021“.

Mino Raiola Donnarumma
Mino Raiola

Le cifre di Gigio in rossonero

Donnarumma, nonostante i suoi 20 anni, è già un pilastro del Milan. Titolare del club dall’autunno del 2015, infatti, Gigio ha già vestito la maglia del Diavolo per ben 175 impegni ufficiali tra campionato, Coppa Italia, Europa League e due finali di Supercoppa italiana. Una vera e propria bandiera insomma, la cui perdita sarebbe dolorosa per i tifosi rossoneri.

ultimo aggiornamento: 15-11-2019

X