Milan, sfuma l’arrivo Massimo Neri: per il preparatore si studia una soluzione interna

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Al momento il favorito potrebbe essere Bruno Dominici. La giornata di giovedì dovrebbe essere quella della svolta.

MILANO – Il Milan giovedì riprenderà gli allenamenti in vista del derby ma questi saranno giorni molto importanti per Vincenzo Montella. Nel summit di ieri avuto con la società, i dirigenti hanno chiesto al tecnico di sciogliere al più presto le riserve per quanto riguarda il nuovo preparatore. Il nome in cima alla lista dell’allenatore rossonero resta quello di Massimo Neri che – come riporta Sky – non sembra intenzionato ad accettare la proposta milanista. Al momento il preparatore è via con la Cina e non vorrebbe lasciare il Guangzhou.

Montella pensa ad altre soluzioni: la vita interna sembra più probabile

Vincenzo Montella sta cercando di individuare il profilo più adatto per il club e la soluzione al momento sembra essere quella di una soluzione interna. In pole position troviamo Bruno Dominici mentre il responsabile di Milan Lab, Daniele Tognaccini, sarebbe la seconda scelta.

Saranno giorni sicuramente molto caldi per tutti visto che entro giovedì ci dovrebbe essere una risposta negativa. La volontà della società è quella di chiudere prima del derby questo caso spinoso ed iniziare subito il rilancio da un inizio di stagione che non ha rispettato le aspettative.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-10-2017

Francesco Spagnolo