Milan, accordo con Marco Fassone per la risoluazione consensuale

Milan, accordo trovato con Marco Fassone

Il Milan ha trovato un accordo con Marco Fassone per la risoluzione consensuale del contratto e del contenzioso aperto dopo il licenziamento dell’ex Ad.

Milan, accordo con Marco Fassone per la risoluzione consensuale del contratto e el del contenzioso. La questione tra le parti era legata al licenziamento dell’ex ad rossonero, licenziato dalla proprietà americana subentrata a mister Li alla guida del club.

Milan, accordo raggiunto con Fassone per la risoluzione del contratto

Marco Fassone aveva deciso di fare causa al Milan in quanto non sarebbe stata motivata la risoluzione del contratto, avvenuta senza accordo e per volere univoco della nuova dirigenza del Milan.

Il nuovo club ha organizzato la sua difesa preparando e presentando alle autorità un dossier in cui erano menzionati tutti gli errori che sarebbero stati commessi dall’ex Ad.

Dopo le schermaglie legali il Milan ha fatto sapere, attraverso un comunicato condiviso sul proprio sito internet, di essere arrivato a un accordo con Fassone.

Sono contento che in questi mesi si sia avuto il tempo di approfondire le contestazioni mosse nei confronti di Marco Fassone, e che con spirito costruttivo le parti abbiano saputo raggiungere un’intesa che consente di porre fine al contenzioso in essere e di concentrare ciascuna i propri sforzi e le proprie energie agli obiettivi futuri“, ha dichiarato il presidente del Milan Paolo Scaroni.

Frederic Massara Ozan Kabak Gaston Pereiro Boban Casa Milan Costacurta Giocondo Martorelli
Fonte foto: https://www.facebook.com/

Fassone: Il mio operato all’insegna dei criteri di lealtà e trasparenza

Anche Fassone ha commentato (e ovviamente confermato) la notizia difendendo il suo operato e augurando il meglio al suo successore Gazidis.

“Sono estremamente felice di lasciarmi alle spalle una vicenda che mi ha profondamente toccato e di poter tornare a guardare il futuro con serenità. Ringrazio molto il giudice dott. Pazienza e gli avvocati che hanno seguito la causa, per averci convinto, con la loro capacità di mediazione, a trovare un accordo soddisfacente per tutti […]. Non mi resta che augurare al Milan, ed in particolare al mio successore Ivan Gazidis, di riportare presto al success[…] i colori rossoneri”.

ultimo aggiornamento: 22-06-2019

X