L’amministrazione comunale di Cossato ha approvato il regolamento dell’asilo nido: multe ai genitori ritardatari.

COSSATO (BIELLA) – In provincia di Biella, a Cossato, si è deciso di modificare il regolamento dell’asilo nido. Il Consiglio Comunale del paesino piemontese ha deciso di approvare la mozione di attuare le multe ai genitori ritardatari cronici.

Una scelta dovuta da parte del Comune per cercare di far rispettare gli orari e di uscita delle strutture. Nelle prossime settimane si decideranno le sanzioni pecuniarie con i cittadini che potrebbero protestare per questa decisione.

Scuola
fonte foto https://twitter.com/valemariniHR

Cossato (Biella), genitori ritardatari cronici puniti: la decisione del Comune

La decisione è stata spiegata da uno degli assessori del comune di Cossato: “Non abbiamo intenzione – afferma citata da Repubblicadi colpire le persone che hanno avuto un imprevisto. Può capitare di arrivare una volta in ritardo di 15-20 minuti ma il provvedimento è rivolto alle persone che arrivano ogni giorno oltre mezz’ora dopo. Ne patisce il servizio perché le educatrici devono fermarsi molto oltre l’orario ma ne soffre anche il bambino come un pacco parcheggiato all’asilo“.

Il sindaco di Cossato ne fa una questione economica: “L’asilo – sottolinea il primo cittadino – prevede un sistema di pre e post orario che anticipa l’entrata e prolunga l’uscita fino alle 18:30 ma è un servizio che i genitori pagano e non vediamo perché qualcuno debba usare lo stratagemma del ritardo cronico per usufruirne senza averne diritto. Sono questi i casi che vogliamo colpire“.

Una decisione che potrebbe scatenare diverse polemiche tra i cittadini. Ancora non è stata decisa la sanzione pecuniaria che verrà stabilita nelle prossime settimane. Il consiglio comunale di Cossato ha preso una decisione che verrà stabilita a breve. Pronta una multa per tutti i genitori ritardatari degli asili nidi di Cossato. Dal 2019 maggiore puntualità per garantire un servizio migliore.

fonte foto copertina https://twitter.com/valemariniHR

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
asilo nido Biella cossato cronaca

ultimo aggiornamento: 25-12-2018


Tragedia in montagna: colpito alla testa da un sasso, 37enne muore davanti a moglie e figli

Bergamo, un bambino malato di leucemia lancia un appello a Cristiano Ronaldo