Coronavirus, rinviati Mondiale per Club e Copa America

Coronavirus, rinviati Mondiale per Club e Copa America

Mondiale per Club e Copa America sono stati rinviati per l’emergenza coronavirus. La decisione è stata resa ufficiale dalla Conmebol e dalla Fifa.

ROMA – Mondiale per Club e Copa America rinviati per l’emergenza coronavirus. Nella giornata dello spostamento dell’Europeo al 2021, le altre due competizioni internazionali hanno subito una modifica importante. Il primo è stato annullato e sarà recuperato quando ci sarà maggiore chiarezza sulla situazione dello sport mondiale. Il secondo, invece, si disputerà nel 2021 per facilitare la conclusione dei campionati.

Mondiale per Club rinviato

La notizia del rinvio del Mondiale per Club è stata data da Gianni Infantino con un comunicato ufficiale: “Il mondo sta affrontando una sfida senza precedenti e per questo serve una risposta collettiva […]. Da questo punto di vista la Fifa, ha ricevuto le richieste di Uefa e Conmbeol, di rinviare le rispettive competizioni al 2021, in uno slot precedentemente occupato dalla Confederation Cup e ora occupato dal nuovo Mondiale per club Fifa […]“.

Abbiamo accettato – conclude il numero uno del calcio mondiale – queste richieste e in un secondo momento decideremo quando programmare la competizione. La discussione avverrà con le autorità cinesi, con le federazioni e gli stakeholder coinvolti non prima di aprile se va tutto bene“.

Gianni Infantino FIFA
fonte foto https://www.facebook.com/fifa/

Rinviata la Copa America

Non solo il nuovo Mondiale per Club. E’ stata rinviata al 2021 anche la Copa America. Una decisione ovvia visto che con lo spostamento degli Europei si è dato vita alla possibilità di concludere i campionati nel mese di giugno.

La Conmebol ha appoggiato la scelta dell’Uefa e quindi anche questa competizione si disputerà nell’anno dispari. Cambia, dunque, il calendario del calcio internazionale con le squadre e le stesse nazionali che devono rimodulare i loro impegni. Ci aspetta un anno ricco di novità con i ritiri che potrebbero iniziare un po’ più tardi del solito e a questo punto sono a forte rischio le tournée all’estero.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fifa/

ultimo aggiornamento: 19-03-2020

X