MotoGP, il GP di Gran Bretagna. La Honda spera di poter centrare la vittoria con Pol Espargaro. Bagnaia e Quartararo in prima fila.

SILVERSTONE (GRAN BRETAGNA) – Fabio Quartararo ha dominato il GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento con la MotoGP. Il francese, partito dalla terza posizione, ha conquistato la leadership al quinto giro e da quel momento non ha più lasciato la testa. Sul podio salgono Alex Rins e Aleix Espargaro, spagnolo che ha portato al primo podio di sempre l’Aprilia.

Rossi e Bagnaia in difficoltà nel finale – A completare la top ten Pol Espargaro, Lecuona, Alex Marquez, Mir e Petrucci. In difficoltà nel finale Rossi e Bagnaia che hanno chiuso rispettivamente in diciottesima e quattordicesima posizione. Questi i piazzamenti degli altri italiani: 12° Bastianini e 15° Marini.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

MotoGP, il GP di Gran Bretagna

Tutto pronto per il GP di Gran Bretagna. In partenza Pol Espargaro in prima posizione con Quartararo, Aleix Espargaro, Bagnaia e Marquez al suo inseguimento. Lo spagnolo cade poco dopo e tira giù anche l’incolpevole Martin.

Si accende la sida per il primo posto. Con il passare dei giri Quartararo si prende la seconda posizione e mette nel mirino Pol Espargaro. Il sorpasso arriva al giro 5. Il francese, dopo aver preso la prima posizione, inizia a spingere e stacca il resto gruppo. A dieci giri dal termine Quartararo sempre in fuga seguito dai fratelli Easpargaro e Rins nel mezzo. Nell’ultimo giro Miller ha provato a conquistare il podio, ma Espargaro si è difeso ed ha regalato il primo podio all’Aprilia alle spalle di Quartararo e Rins.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Le classifiche

Sempre Fabio Quartararo leader del Mondiale con 206 punti. Scende in quarta posizione Francesco Bagnaia (136) sorpassato da Joan Mir (141) e Johann Zarco (137).

Tripletta italiana in Moto3

Dopo la pole position, Romano Fenati è riuscito a conquistare il suo primo successo stagionale in una gara che ha visto l’Italia protagonista. Dietro, infatti, hanno chiuso Niccolò Antonelli e Dennis Foggia. Nono posto per Riccardo Rossi, mentre Pedro Acosta, leader del Mondiale, si è fermato in undicesima posizione. Questo il piazzamento degli altri italiani: 17° Nepa, 20° Surra, fuori Andrea Migno.

La classifica

Pedro Acosta resta in vetta al Mondiale con i suoi 201 punti. Sono 46 le lunghezze di vantaggio su Sergio Garcia (46), mentre Romano Fenati resta in terza posizione (132) e si porta a distanza di 69 punti dal leader del Mondiale.

Successo di Remy Gardner in Moto2

Vince Remy Gardner in Moto2. L’australiano in un duello con Marco Bezzecchi è riuscito a conquistare la vittoria. Terzo posto, invece, per Jorge Navarro. Buona quinta posizione per Fabio Di Giannantonio. Questi gli altri piazzamenti degli italiani: 12° Vietti, 14° Bulega, 18° Arbolino, 22° Corsi. Manzi e Baldassarri non hanno concluso la prova.

Le classifiche

Remy Gardner continua ad essere in vetta con 221 punti. Raul Fernandez (187) e Marco Bezzecchi (179) al suo inseguimento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-08-2021


Autodromo di Monza, intitolata a Michele Alboreto la curva parabolica

Formula 1, si corrono solo tre giri dietro la safety car in Belgio. Metà punti assegnati e polemiche