Un atto vandalistico da parte di due ragazzi a Dormelletto: uno dei due per fuggire viene investito da un treno merci.

Due ragazzi stranieri, quelli complici di un furto finito male questa notte. Tentando di rapinare una farmacia, l’allarme scatta facendo arrivare i Carabinieri. I due giovani subito in fuga hanno cercato di sfuggire da chi li stava inseguendo: mentre il 22enne è stato fermato, il 17enne continua a correre trovandosi coinvolto in un incidente sotto un treno.

Treno in transito
Treno in transito

Un minorenne aveva tentato un furto in una farmacia, insieme ad un complice, ma cercando di sfuggire ai Carabinieri è scappato via. La fuga si è trasformata in tragedia quando, presumibilmente per la fretta di non farsi trovare, il giovane è stato investito da un treno che trasportava merci.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Una fuga fatale

E’ accaduto nella notte tra il 4 e il 5 novembre a Dormelletto, sul lago Maggiore, in provincia di Novara. Il ragazzo era un 17enne di origini magrebina, senza fissa dimora. Poco dopo la mezzanotte aveva rotto il vetro della porta posteriore di una farmacia, forzandone le sbarre. Il gesto, non ben pianificato, ha fatto scattare l’allarme.

I carabinieri hanno cercato di intercettare i due malviventi in fuga, ma solo uno di loro è stato fermato. Si tratta di un 22enne algerino, fermato dalle guardie da solo mentre il suo complice che ha continuato a correre ha attraversato fatalmente i binari di un treno merci.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-11-2022


Monza, abusi sulle figlie adolescenti della sua amante

Cade dal balcone mentre tenta di entrare in casa della ex