Martinenghi e la 4X100 italiana fanno la Storia nella nottata italiana: prime due medaglie giornaliere e dominio nelle vasche asiatiche

È Italia show nella notte giapponese! Gli azzurri vincono la medaglia d’argento nella staffetta 4X100 stile libero degli uomini dietro all’oro degli Stati Uniti e il bronzo dell’Australia! La Storia è stata scritta da parte di Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo per una prova pazzesca nella gara simbolo del nuoto. Seconda medaglia in una staffetta per la nostra Nazionale dopo il bronzo nella 4X200 sl ad Atene 2004. Imprendibili gli Stati Uniti di Dressel, Pieroni, Becker e Apple, seguiti in scia da Zazzeri e Frigo dopo il terzo posto nella seconda manche dietro la Francia.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Nicolò Martinenghi fa la Storia e imita (quasi) Domenico Fioravanti

Ma anche Nicolò Martinenghi fa la Storia! Il ventunenne vince il bronzo nei 100 rana raggiungendo quasi il mostro sacro Domenico Fioravanti, l’unico azzurro che a Sydney 2000 vinse le prime due medaglie in questa specialità spingendosi sino all’oro nei 100 e nei 200. Settima medaglia azzurra alle Olimpiadi e 58.33 come tempo per l’azzurro che chiude dietro il favorito Adam Peaty (57.37) e l’olandese Arno Kamminga (58.00). Dopo i tre bronzi agli Europei, ecco il podio olimpico: dove arriverà il buon Nicolò?

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 26-07-2021


Olimpiadi Tokyo 2020, gli italiani in gara lunedì 26 luglio

Diana Bacosi vince l’argento nel tiro a volo