Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di domenica 19 dicembre 2021. Azzurri ancora una volta protagonisti.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di domenica 19 dicembre. E’ una Italia da record quella di Abu Dhabi. Sono tre le medaglie conquistate in questa quarta giornata ed ora ne serve solo una per superare il primato arrivato a Shanghai con 12 podi.

L’oro è arrivato nella prima gara della sessione pomeridiana. Sicuramente un po’ a sorpresa nella 4×50 stile libero maschile il quartetto formato da Deplano, Zazzeri, Frigo e Miressi è andato a il titolo iridato precedendo di poco più di un decimo la Russia e l’Olanda. Un risultato sicuramente importante per un gruppo giovane e che in futuro sembra essere destinato a togliersi diverse soddisfazioni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Argento Mora, bronzo Ceccon

Le soddisfazioni per i colori azzurri non sono finite qui. Nei 50 dorso maschile Lorenzo Mora è riuscita a conquistare l’argento in ex-aequo con Christian Diener. La medaglia d’oro è andato al russo Kliment Kolesnikov. Nei 100 misti, invece, Thomas Ceccon è salito sul gradino più basso del podio alle spalle sempre del sovietico, al suo secondo titolo di giornata, e del norvegese Tomoe Hass.

Quarto posto ma record italiano per la 4×200 stile libero. Il quartetto azzurro formato da Ciampi, Ceccon, Megli e Razzetti è riuscito a fermare il crono sul 6’51″48 migliorando il 6’51″80.

Bandiera italiana
Bandiera italiana

Il medagliere

Continua ad aumentare il bottino dell’Italia in questa competizione. Sono undici le medaglie conquistate dagli azzurri nelle prime quattro giornate. Sono tre gli ori portati a casa dalla nostra nazionale, con gli italiani che sono riusciti a concludere la gara per quattro volte al secondo e al terzo posto. Si tratta di numeri destinati a crescere negli ultimi due giorni di gare visto che sono diverse ancora le carte da giocare.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Sofia Goggia vince anche il SuperG di Val d’Isere

Caso Peng Shuai, l’ex tennista ritratta: “Mai accusato nessuno”. Wta: “Queste apparizioni non alleviano le preoccupazioni”