L'Agenzia delle Entrate svela il nuovo 730, ecco tutte le novità

L’Agenzia delle Entrate svela il nuovo 730, ecco tutte le novità

L’Agenzia delle Entrate ha svelato il nuovo 730. Si tratta di un modello semplificato con delle novità che lo rendono sempre più popolare.

ROMA – Il 2019 per l’Agenzia delle Entrate si apre con una grande novità. L’Ente ha svelato nella giornata di venerdì 4 gennaio 2019 il nuovo 730. Tante le novità previste che rendono il modello di dichiarazione ancora più semplice e soprattutto alcune misure ad impatto popolare.

Dichiarazione 730

Le novità del nuovo 730: dai bonus giardini al risparmio energetico

Il nuovo 730 ha al suo interno diverse novità che si basano sulla nuova legge di bilancio. Quindi è previsto il bonus giardini, cioè dei fondi che servono per la sistemazione delle aree verdi sia comunali che condominiali, oppure la detrazione polizze assicurative contro le calamità naturali. Ritornano gli sconti per gli abbonamenti degli autobus e dei treni oltre le detrazione in favore dei figli affetti da disturbi specifici dell’apprendimento e le agevolazioni per le società di mutuo soccorso del terzo settore.

Tra le altre novità previste nel modello di dichiarazione semplificato l’introduzione dell’Ape, l’anticipo d’imposta, che permette di avere un credito d’imposta, oppure della Rita, la rendita integrativa temporanea anticipata. Previste delle cose inedite anche per quanto le detrazioni per le ristrutturazioni in caso di convivenza more uxorio oppure per le soglie bonus mobili o per gli interventi finalizzati al risparmio energetico.

Insomma tutto pronto per il nuovo 730 che sarà pronto già la prossima settimana. L’Agenzia delle Entrate lo ha svelato sul proprio sito e c’è anche la parte precompilata che facilita ancora di più l’utente che lo va a completare senza chiedere aiuto al commercialista. Le novità introdotte sono state obbligate dalla legge di bilancio. Si tratta di misure ad impatto popolare che potrebbero aiutare la ripresa dell’economia italiana. I prossimi mesi saranno fondamentali per sapere se i risultati sono positivi oppure negativi.

fonte foto copertina https://twitter.com/notiveri

ultimo aggiornamento: 05-01-2019

X