Daniele Bedini, accusato di aver ucciso Nevila Pjetri e Carlo Bortolotti, noto come ‘Camilla’, doveva essere in carcere.

La storia legata agli omicidi di Sarzana si infittisce. Il ‘killer di prostitute’ è stato identificato, o almeno così sembra. Parliamo di Daniele Bedini, artigiano 32enne arrestato per la morte di Nevila Pjetri, trovata morta nel torrente Parmignola a Sarzana (La Spezia). L’uomo avrebbe anche ucciso Carlo Bortolotti, transessuale noto come ‘Camilla’, seppure l’accusa non sia stata ancora formalizzata. Al momento, Bedini è in carcere a La Spezia. Il problema è il seguente: l’uomo sarebbe dovuto essere in carcere prima della morte delle due prostitute.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il cortocircuito giudiziario

Nel 2019, Daniele Bedini aveva rapinato una sala slot. La Corte di Cassazione, nel febbraio di quest’anno, aveva depositato l’ordinanza che confermava la reclusione dell’uomo. Bedini avrebbe dovuto scontare 3 anni di carcere, a partire da febbraio. Ma l’ordine di esecuzione della pena – ovvero, la “chiamata” in carcere – è arrivato solo poche ore fa. Ma com’è stato possibile questo cortocircuito giudiziario?

Omicidio pistola
Omicidio

Il procuratore capo della Procura di Massa – l’organo che ha spedito l’ordine di esecuzione della pena – ha dichiarato che la “colpa” è della Corte di Appello di Genova, che ha mandato in ritardo il fascicolo legato al caso. A Genova, però, dicono che la colpa è di Massa, in quanto tribunale di primo grado. Questo “scaricabarile”, da organo a organo, non porta da nessuna parte: Nevila e Camilla non ci sono più.

Il primo sospettato

Il nome al centro delle indagini è Daniele Bedini. L’ex bodybuilder, di professione artigiano, sembra essere l’artefice dei delitti. Il pick-up bianco della falegnameria del padre è stato ripreso da una telecamera nella zona della morte delle due prostitute, e le ferite riportate dalle due sembrano essere estremamente simili. Si cercano, per ulteriori chiarimenti, gli effetti personali di Nevila e Camilla.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Elba, accoltella la rivale in amore: arrestata per tentato omicidio

Scomparsi due difensori dell’Amazzonia