Nuovo invio di un pacco bomba negli Stati Uniti. Nel mirino dei probabili attentatori è finito Robert De Niro.

NEW YORK (STATI UNITI) – Attimi di paura nel ristorante di New York di Robert De Niro. Come riportato dalla CNN, è stato fatto recapitare al locale dell’attore americano un ordigno molto a simile a quelli inviati nei giorni scorsi ad altri personaggi del mondo democratico.

Il plico – secondo quanto riferito dalle autorità locali – non è esploso e soprattutto non c’è stato bisogno di evacuare la struttura perché in quel momento non era presente nessuno. Si tratta dell’ottavo pacco bomba inviato in pochi giorni in America. Nel mirino degli attentatori c’è stato anche l’ex vicepresidente americano Joe Biden. Il politico avrebbe ricevuto un plico sospetto anche se ancora non si hanno conferme ufficiali.

Stati Uniti, Donald Trump attacca la stampa: “Sono anche tra i responsabili di questa situazione”

Negli Stati Uniti si indaga per cercare di trovare i responsabili di questi atti. Il presidente Donald Trump ha garantito che i “responsabili molto presto saranno assicurati alla giustizia“. “Minacce di violenza politica di alcun genere – dichiara l’inquilino della Casa Bianca – non hanno posto nel nostro Paese. Proprio per questo dobbiamo restare uniti“.

Donald Trump
Donald Trump (fonte foto: https://www.facebook.com/uspresidentdonaldtrumpnews/)

Trump ha individuato anche nella stampa i responsabili di questi gesti ed ha chiesto di “cessare le ostilità“. L’FBI ha aperto un’indagine per terrorismo interno e si spera nel più breve tempo possibile di arrestare i responsabili.

Negli ultimi giorni gli Stati Uniti sono finiti in mano a degli attentatori che potrebbero continuare a recapitare gli ordigni agli esponenti democratici anche nelle prossime settimane. Fino a questo momento non ci sono stati feriti ma il rischio che la situazione potrebbe degenerare è sempre più probabile.

fonte foto copertina https://edition.cnn.com/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Donald Trump esteri Robert De Niro Stati Uniti

ultimo aggiornamento: 25-10-2018


Addio a Tom Jago, il papà del Baileys

Migranti, il Pentagono invia 800 soldati al confine col Messico