Ottava tappa della Dakar 2020: il resoconto della frazione

Dakar 2020, sorpresa Serradori nelle auto. Moto ferme per ricordare Goncalves

L’ottava tappa della Dakar 2020. Sorpresa Serradori nelle auto con Alonso secondo. Le moto si fermano per ricordare Goncalves.

WADI AL DAWASIR (ARABIA SAUDITA) – E’ stata una ottava tappa nel segno del lutto quella della Dakar 2020. Le moto si sono fermate in onore di Paulo Goncalves mentre le auto sono scese in pista anche se il tutto è stato caratterizzato dal dolore per la perdita di un collega.

Dakar 2020, nelle auto sorpresa Serradori

Ritornando a parlare della ‘pura’ cronaca nelle auto la sorpresa ha un nome e un cognome: Mathieu Serradori. Il francese è riuscito a piazzare il ‘primo colpo’ di questa competizione davanti a Fernando Alonso e Orlando Terranova.

Nelle retrovie i grandi big con Stéphane Peterhansel e Nasser al-Attiyah che sono riusciti a recuperare qualche secondo a Carlos Sainz anche se la classifica continua ad essere rassicurante per lo spagnolo.

Le moto si fermano

Non sono scesi in pista, invece, le moto. Una scelta fatta in comune accordo tra tutti i piloti per omaggiare Paulo Goncalves. La ripresa sarà molto dura per tutti i piloti che in questo momento hanno deciso di cancellare una ‘tappa’ pur di ricordare un loro collega che è morto mentre era impegnato nella sua passione.

Nelle prossime ore si dovrebbe ripartire con il dolore nel cuore per la perdita di un amico e di un compagno.

Paulo Goncalves
fonte foto https://twitter.com/dakar

La classifica generale

Come detto in classifica generale Carlos Sainz vede ridursi un po’ il vantaggio sui diretti concorrenti. Ora Nasser al-Attiyah ha un ritardo di 6’40” dallo spagnolo mentre è di 13’09” quello di Stéphane Peterhansel. Continua la scalata di Fernando Alonso con il portoghese che attualmente occupa il tredicesimo posto anche se con diverse ore di ritardo.

Tutto pronto per ripartire anche nelle moto con la vittoria che molto probabilmente sarà dedicata proprio a Goncalves.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/dakar/

ultimo aggiornamento: 13-01-2020

X