Perù, terremoto di magnitudo 7.3: almeno 2 morti e decine di feriti

La terra trema in Perù: il bilancio provvisorio è di due morti e oltre 10 feriti. Passato il rischio tsunami.

LIMA (PERÙ) – La terra trema in Perù. Questa mattina – come riportano molti media internazionali di lingua spagnola – la nazione è stata colpita da un forte terremoto di magnitudo 7.3. Il bilancio provvisorio è di due persone morte e moltissimi feriti. Nelle prossime, però, questo potrebbe aggravarsi visto che i soccorritori sono al lavoro. I media anglosassoni parlano di una sola persona che ha perso la vita ma non si hanno notizie ufficiale. Il sisma è stato localizzato a 42 km a sudovest di Acari, sulla costa meridionale del Paese, ad una profondità di 12,1 km. Lo rende noto l’Istituto Geofisico Americano (Usgs). Il rischio tsunami è passato.

Terremoto anche in Afghanistan: non si registrano danni a persone o cose

Non solo in Perù, nella giornata odierna la terra è tremata anche nel nordest dell’Afghanistan. A renderlo noto è stato sempre l’Istituto Geofisico Americano che parla di una scossa di magnitudo 5.3, localizzata a 42 km a sud di Jarm, ad una profondità di circa 204 km. Al momento non si hanno notizie di vittime o danni ma nelle prossime ore ci dovrebbero essere degli aggiornamenti ufficiali direttamente dal posto.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-01-2018

Francesco Spagnolo

X