Genoa, Preziosi: “Piatek segnerà più di 35 gol”

Il patron del Genoa, Enrico Preziosi, ha parlato della cessione al Milan del centravanti polacco Piatek. Ecco le parole del numero uno genoano.

Milan, Krzysztof Piatek è già diventato un idolo dei tifosi. Un acquisto azzeccatissimo, quello effettuato da Leonardo nel corso della sessione invernale del calciomercato. Con il “Pistolero” là davanti, i rossoneri hanno letteralmente cambiato marcia. L’operazione Piatek ha messo tutti d’accordo, compreso il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, che non ha rimpianti per la cessione del polacco.

“Mi aspettavo questo rendimento – ha dichiarato ai microfoni di MilanNews.it al termine dell’assemblea di Serie A – altrimenti non l’avrei venduto a quelle cifre. È n giocatore importante, molti genoani non sono contenti e posso capirli, ma era una operazione che si doveva fare e l’abbiamo fatta”.

“A me non sorprende – ha aggiunto il patron genoano sempre in merito all’impatto di Piatek in rossonero – in una squadra con più soluzioni in attacco può esprimersi al meglio. Il Milan ha più soluzioni di noi, credo che andrà oltre i 35 gol in gare ufficiali”.

Piatek
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Genoa, Enrizo Preziosi: “A Piatek auguro il meglio”

Insomma, va benissimo così. E pazienza se i tifosi del Grifone non l’hanno presa benissimo: “C’è soddisfazione – ha affermato Enrico Preziosi – per aver venduto un calciatore che sta facendo bene, come quando un sarto vende un abito fatto bene ed è contento. Abbiamo preso dei soldi, per alcuni sono pochi ma per noi sono giusti. Auguro a Piatek e al Milan i successi che si meritano. Credo che i rossoneri debbano valorizzare il loro asset, noi facciamo fatica a rifiutare certe offerte”.

Una considerazione, infine, sul VAR, dopo le polemiche scaturite in seguito al match Fiorentina-Inter: “È strano che dopo la chiamata del VAR sia stato confermato il rigore. Forse il sistema va ripensato. Se il VAR è intervenuto evidentemente c’era un dubbio, forse il VAR stesso poteva evitare questo errore”.

Ecco un video con alcune giocate di Piatek:

ultimo aggiornamento: 25-02-2019

X