Programmi per fare video, i migliori gratis per filmati al massimo!

Prepariamoci all’estate e alle riprese più belle con una selezione dei migliori programmi per fare video gratuiti, su PC Windows e Mac.

La quantità di filmati che oggi produciamo è enorme, e questo ha portato anche al nascere di moltissimi programmi per fare video. Fra smartphone, Action camera, dashcamdroni, oggi più che mai abbiamo a disposizione ore e ore di video grezzi che aspettano solo di essere sistemati. Sappiamo che il montaggio video è una faccenda laboriosa, ma se abbiamo voglia di passare un po’ di tempo al computer ci può dare belle soddisfazioni. Ecco una raccolta dei principali programmi per creare video gratis, per chi vuole iniziare senza spendere una fortuna.

Editor video gratis, ottima scelta per chi inizia

Per fare editing video esistono letteralmente centinaia di programmi, molti dei quali hanno caratteristiche e… costi professionali. Ma per chi inizia, o per chi vuole solo ravvivare il filmato delle vacanze o della gita in moto ripresa dal casco, non è necessario spendere decine o centinaia di euro per un software. Soprattutto oggi che la scelta di editor video gratis si è ampliata con alcuni nuovi prodotti.

L’unica cosa che resta da fare è imbracciare la nostra GoPro, la nostra action camera (o anche solo il nostro smartphone) e prepararci a un’estate di video.

VideoPad, semplice ed essenziale

VideoPad Video Editor è un programma per creare video che costituisce una valida alternativa per chi rimpiange l’immediatezza di Windows Movie Maker, e vuole ottenere buoni risultati senza sentire il bisogno di imparare decine di funzioni complicate prima di usare un software.

Come il celebre programma di Microsoft permetteva di importare direttamente i filmati, creare una sequenza e aggiungere effetti. Tutte cose che ritroviamo anche in questo programma. Diversamente da Movie Maker però questo video editor gratuito ha una serie di effetti interessanti, permette di mixare facilmente più tracce audio e offre una serie di strumenti utili per transizioni e testo. Il produttore mette a disposizione una serie di tutorial video che, come possiamo vedere da questo esempio, sono perfettamente fruibili anche da chi non mastica troppo l’inglese.

Infine permette l’upload diretto su YouTube, Facebook e Flickr.

VideoPad è disponibile per Windows, Mac, Android e Kindle all’indirizzo nchsoftware.com/videopad/index.html

VSDC Video Editor Free

Un’applicazione leggermente più complessa, pensata per chi ha già qualche familiarità con i programmi per montare video. Se vogliamo avvicinarci per gradi ad applicazioni di editing video professionali, può essere un buon punto di partenza. Fra i programmi per fare video gratuiti è forse quello più “universale”. Si adatta piuttosto bene sia a chi sta iniziando (a patto che abbia voglia di impegnarsi un po’), sia a chi cerca una app di montaggio video in grado di fornire funzioni avanzate come le maschere colore o le trasformazioni.

VSCD video editor
fonte foto: videosoftdev.com/free-video-editor

Questo buon programma per montare video supporta il montaggio in 4K, include una serie di effetti audio e naturalmente permette l’esportazione in molti modi diversi, sia su Internet (supporta Facebook, YouTube, Instagram, Twitter e Vimeo), sia in altri formati, grazie anche a uno strumento per creare DVD video.

VSCD Video Editor è disponibile per Windows: videosoftdev.com/free-video-editor

Avidemux: spartano, storico, efficace

Fra i tanti programmi gratuiti “maggiorenni” o quasi non possiamo dimenticare Avidemux. La prima versione risale addirittura al 2001 ed è uno dei tanti progetti Open Source portati avanti da singoli o piccoli gruppi di appassionati.
Sfortunatamente il sito web e l’aspetto del programma sono piuttosto datati, ma il programma viene aggiornato con tutti i formati video più recenti ed è tuttora uno degli strumenti più efficaci e potenti per chi vuole fare montaggio video senza comprare costose applicazioni. Gli strumenti di base come il taglio e la conversione sono subito disponibili e piuttosto immediati, mentre il sistema di filtri, pur essendo potente e completo è piuttosto “informatico” e richiede un po’ di tempo per essere gestito con successo.

 

Avidemux
Programma montaggio video Avidemux / fonte foto: avidemux.sourceforge.net

Programmi editing video Open Source: il vantaggio della leggerezza

Proprio perché viene dal mondo Open Source, Avidemux è uno degli editor video gratuiti meno “affamati” di risorse. Per chi ha voglia di cimentarsi e imparare a usarlo, si tratta di una valida alternativa a programmi di eding video molto più complessi, laboriosi e soprattutto pesanti. Se dobbiamo tagliare un video o inserire una dissolvenza vale senza dubbio la pena di provarlo.

Avidemux è disponibile per Windows, Mac, BSD e praticamente per tutte le distribuzioni di Linux: avidemux.sourceforge.net/download.html

Lightworks e HitFilm: programmi per modificare video professionali, praticamente gratis

Questi due programmi hanno molti punti in comune: entrambi sono prodotti commerciali di alto livello che offrono una versione gratuita dedicata agli amatori (per uso non commerciale), ed entrambi sono programmi con una curva di apprendimento decisamente più impegnativa.

Di contro, entrambi sono usati anche in contesto professionale e mettono a disposizione la potenza di elaborazione che viene utilizzata per la produzione video. La differenza fra i due è soprattutto nell’approccio. Lightworks è uno strumento che investe tutto sull’aspetto tecnico, mentre HitFilm ha dalla sua una community molto forte, che sponsorizza attraverso il suo sito.

Lightworks è disponibile per Windows, Mac e Linux: lwks.com

HitFilm Express è disponibile per Windows e Mac: hitfilm.com/express,  il download richiede di condividere un aggiornamento sui social.

Entrambi questi programmi per fare video gratis sono da considerare un po’ un “allenamento” per chi intende poi utilizzare le versioni professionali: sono potenti, affidabili e completi, ma richiedono pratica e tempo per essere usati al 100%.

GoPro Quick, gratis e veloce per le GoPro

Un tempo esisteva anche GoPro Strudio, un video editor gratis dedicato ai più esperti. Oggi invece l’azienda mette a disposizione GoProquick, un’applicazione agile e comoda. Se possediamo un’action camera del celebre marchio e vogliamo provare un programma per fare video agile, veloce e soprattutto gratis, prendiamolo in considerazione. Inoltre, essendo un prodotto ufficiale GoPro, include anche una funzione per aggiornare il firmware delle nostre videocamere.

GoPro Quick Desktop
fonte foto: shop.gopro.com/EMEA/softwareandapp/quik-%7C-desktop/Quik-Desktop.html

Applicazioni per fare video, per chi vuole cimentarsi con il tablet o lo smartphone

Quando si pensa alle App, la prima cosa che viene in mente sono gli smartphone. Che onestamente non sono il massimo per creare e modificare video, vista la dimensione dello schermo. Ma se abbiamo un tablet le cose cambiano in meglio. Anche se effettivamente i montaggi migliori richiedono molto spazio, il tablet è in effetti un buon compromesso, specialmente per chi vuole iniziare a divertirsi senza troppo impegno. Ecco un elenco app per il montaggio video gratuite, che si possono trovare facilmente con una ricerca nel nostro App store.

  • FilmoraGo (Android e IOS)
  • Vivavideo (Android e IOS)
  • GoPro Quik (Android e IOS)
  • Funimate (Android e IOS)
  • Magisto (Android e IOS)
  • Adobe Premiere Clip (Android e IOS)
  • Movie Maker Filmmaker YouTube & Instagram (Android)

Windows Movie Maker non esiste più (e lo rimpiangono in pochi)

Un’ultima nota in chiusura di questa guida dedicata ai migliori programmi per fare video gratuiti: Windows Movie Maker è stato ufficialmente ritirato da Microsoft, per cui non è possibile scaricarlo in alcun modo. In Rete esistono diversi siti e App che promettono di farcelo scaricare nuovamente ma, ovviamente mentono. Se abbiamo Windows 10 possiamo utilizzare la versione più recente di Foto, che offre alcune delle funzionalità di Movie Maker, ma in qualsiasi altro caso dobbiamo affidarci a uno dei programmi gratuiti che abbiamo appena visto.

Programmi Montaggio Video, scelte dal mondo Open Source per chi ama sperimentare

Generalmente tendiamo ad associare il mondo Open Source ad applicazioni “di serie B”, vuoi per l’aspetto grafico, vuoi per la maggiore difficoltà ad avvicinarsi a questo tipo di soluzioni, che richiedono maggiori aggiornamenti tecnici. Questa convinzione è assolutamente falsa, basti pensare che la maggior parte dei server che ospitano siti Web, e in generale i servizi Internet più famosi, usa Linux, un sistema operativo Open Source. Il mondo del montaggio video non fa eccezione, anche qui ci sono molti software per fare video Open Source affidabili e potenti. Eccone alcuni fra quelli disponibili anche per Windows e Mac.

  • Natron, natron.fr è un programma di videocomposizione (compositing in inglese). In pratica è un programma avanzato di postproduzione;
  • Openshot , openshot.org, è un potente editor Open Source, con molte funzioni all’altezza dei principali software a pagamento
  • Shotcut, shotcut.org si colloca nella fascia intermedia: minimalista ed efficace, ha qualche funzione in più degli editor basilari, ma anche un sistema di controllo intuitivo.
  • Infine, per chi ama gli esperimenti, esiste anche VideoLAN Movie Creator, l’editor “fratello” del popolare player multimediale VLC. Il progetto è stato lanciato diversi anni fa, ma è seguito “a tempo perso” ed è ancora in fase embrionale.

Programmi per fare video gratis, ci sono anche online

Nel caso in cui non lavoriamo spesso con i video, oppure dobbiamo fare un ritocco veloce usando un computer che non è il nostro, possiamo appoggiarci anche a una Web App, in pratica un programma per fare video, gratis anche questo, ma che funziona attraverso il browser. Esistono diverse alternative, ma quello più interessante è ClipChamp Create perché, a differenza degli altri, non richiede che carichiamo il filmato prima di elaborarlo.

Praticamente tutte le altre web app gratuite per il montaggio video, per esempio l’ottimo Movie Maker Online richiedono infatti che il video o i video vengano prima caricati. Il che, se non abbiamo una connessione decisamente potente (almeno una “fibra” o un 4G a pieno segnale senza limiti), può richiedere moltissimo tempo.

Fonte foto copertina: youtube.com/watch?v=9rinukVprW8 (screenshot)

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 24-11-2018

X