Le regole del Regno Unito in vista della ‘fase 2’: quarantena obbligatoria per chi entra nel Paese e multe salate.

ROMA – Per la ‘fase 2’ il Regno Unito ha deciso di istituire delle regole severissime che rischiano di mettere in ginocchio il turismo. Da Londra, infatti, è stato deciso l’obbligo di quarantena per chi entrerà nel Paese dal prossimo 8 giugno con multe salate per chi non rispetterà queste norme.

Dobbiamo evitare una seconda ondata – ha detto il ministro dell’Interno Priti Patel – ora che siamo usciti dalla prima fase, dobbiamo limitare gli ingressi in questo momento“.

Dall’immunità di gregge alle regole severe

Un’emergenza coronavirus affrontata in due modi completamente differenti dal Regno Unito. Nella prima parte Boris Johnson aveva parlato di immunità di gregge non chiudendo nessuna attività. Dalla suo ricovero, però, il premier inglese ha optato per misure molto più rigide che continueranno anche in questa ‘fase 2’.

Quarantena obbligatoria per chi entra nel Paese con multe che possono arrivare a mille sterline se non viene rispettata la misura decisa. E in caso di recidività la sanzione può raggiungere anche le cinque sterline. Per gli stranieri che si rifiuteranno a comunicare l’indirizzo dove trascorreranno l’isolamento domiciliare potrebbe essere negato l’ingresso. Prevista l’espulsione in caso continuo mancato rispetto delle regole.

Boris Johnson
fonte foto https://www.facebook.com/borisjohnson/

Misure che potrebbero mettere in ginocchio il turismo inglese

Misure rigide che rischiano di mettere in seria difficoltà il turismo inglese. Le compagnie aeree hanno espresso rabbia per questa decisione da parte di Downing Street con la Francia che si è detta pronta ad attuare delle misure di reciprocità.

Da parte di Boris Johnson, però, non c’è nessuna intenzione di fare un passo indietro con il provvedimento che entrerà in vigore dall’8 giugno. La paura nel Regno Unito di un contagio di ritorno è molto alta con Londra che ha promesso di rivedere le misure ogni tre settimane.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/borisjohnson/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca elezioni regno unito News politica

ultimo aggiornamento: 23-05-2020


Berlusconi sul Mes: “Soldi gratis, non capisco la discussione”

Coronavirus, meno di 60mila positivi. In Lombardia 293 contagi e 57 decessi