Renault, si amplia la gamma del Captur con due nuovi allestimenti

Le versioni Sport Edition e Sport Edition 2 si collocano a metà tra i due allestimenti già in commercio della Renault Captur, il fortunato crossover compatto della Losanga.

La gamma Renault Captur si arricchisce di due nuovi allestimenti. L’urban crossover prodotto dalla casa della Losanga sarà disponibile anche in versione Sport Edition e Sport Edition 2 che integrano l’offerta preesistente (ponendosi a metà tra gli allestimenti Life e Initiale Paris). Per quanto riguarda il prezzo del nuovo Renault Captur, il primo allestimento viene messo in vendita a partire da 18.950 euro mentre il secondo da 20.250 euro.

La nuova dotazione di serie

L’allestimento Renault Captur Sport Edition si caratterizza per gli equipaggiamenti. Tra questi figurano i cerchi in lega diamantati Black, da 16” e 17”. In aggiunta, vi sono le sellerie Fix Black, il climatizzatore manuale, i sensori di parcheggio, il volante in pelle e l’Electronic Key Card, ovvero l’apertura e la chiusura centralizzata delle porte con il telecomando. Fanno parte del nuovo pacchetto anche i ‘privacy glass’, che proteggono dalla luce e assicurano la massima discrezione ai passeggeri della fila posteriore.

Renault Captur
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/newwallp/41948943842

La Renault Captur Sport Edition 2, invece, permette di avere la selleria interna in pelle e di abbinarla ai sedili anteriori riscaldabili. A far la differenza, però, è la dotazione del sistema di infotainment: oltre alla compatibilità con Adroid Auto, questa versione offre anche il navigatore R-Link Evolution con sistema multimediale gestibile tramite lo schermo touch da 7” integrato nella plancia. Dotato di navigatore Tom Tom e comando vocale, è sempre connesso ad internet e permette al guidatore di effettuare chiamate, ricevere informazioni in tempo reale sulla viabilità e sull’eventuale presenza di pericoli lungo il tragitto. I sistemi di sicurezza includono la chiamata d’emergenza, l’ABS, il sistema di frenata d’emergenza e una dotazione di airbag frontali e laterali.

Le motorizzazioni Renault Captur

La gamma di motorizzazioni offerte in abbinamento ai due nuovi allestimenti include quattro versioni: si tratta di un tre cilindri alimentato a benzina da 0.9 litri che sviluppa 90 CV cui si aggiunge un quadricilindrico alimentato a diesel da 1.5 litri, disponibile nella versione da 90 CV, da 110 CV e con cambio automatico. Tutte le versioni sono a trazione anteriore. Nel dettaglio:

  • L’Energy TCe 90 associato ad un cambio manuale a cinque rapporti. Consumi: tra i 5.4 e i 5.6 l ogni 100 km. Emissioni tra i 123 e 127 g/km.
  • L’Energy dCi 90 associato ad un cambio manuale a cinque rapporti. Consumi: tra i 4.2 e i 4.4 l ogni 100 km. Emissioni: tra i 111 e i 115 g/km.
  • L’Energy dCi 90 EDC abbinato a cambio automatico a sei marce. Consumi: tra i 4.3 e i 4.4 l ogni 100 km. Emissioni: tra 113 e 117 g/km.
  • L’Energy dCi 110 abbinato ad un cambio meccanico manuale a sei rapporti. Consumi: tra 3.7 e 3.9 l ogni 100 km. Emissioni: tra 98 e 101 g/km. Il costruttore dichiara inoltre una velocità massima pari a 180 km/h.

 

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/gaelc/39564796635

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/newwallp/41948943842

ultimo aggiornamento: 16-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X