Renzi: “Il M5s raccomanda all’interno dell’Atac”. La Raggi: “Lo querelo”

chiudi

Caricamento Player...

Bagarre a distanza tra il segretario del Pd e la sindaca pentastellata.

Renzi-Raggi – L’estate è nel pieno del proprio svolgimento, ma le punzecchiature a distanza tra Pd e Movimento 5 Stelle non accennano a diminure. Non è bastata la polemica innescata oggi con Davide Casaleggio. Matteo Renzi, nel corso della presentazione del suo libro in Costiera amalfitana, ha attaccato anche l’anima romana dei pentastellati, in particolar modo parlando dell’Atac. Queste le sue parole, riportate dall’Ansa: “Nell’azienda dei trasporti di Roma i grillini, che dovevano fare la rivoluzione, invece fanno come gli altri, anzi peggio: raccomandano gli amici degli amici. Noi non prendiamo lezioni di moralità da quelli che hanno due morali“.

 

Renzi-Raggi, la sindaca: “Lo quereleremo

Un attacco, quello del segretario del Partito democratico, che non è andato giù alla sindaca grillina di Roma, Virginia Raggi. Questa la sua replica, affidata a un post su Facebook: “Nessuno del Movimento 5 stelle ha mai fatto raccomandazioni per amici, amici degli amici o parenti. Stefàno si è sentito diffamato dalle affermazioni di Rota, riprese poi dal Pd, e lo ha querelato. Le polemiche create dai giornali sono l’ultimo dei nostri interessi, ma se il segretario del Pd ci diffama è un’altra storia: Renzi sarà querelato e dovrà rendere conto delle sue parole“.