Riccione, nonno-orco arrestato per violenze sessuali sulle nipotine. Un incubo durato anni

Riccione, arrestato un uomo di sessantotto anni accusato di aver compiuto molestie sessuali sulle nipotine. Si pensa che le molestie siano durate per anni e abbiano interessato più di una bambina della famiglia.

I Carabinieri di Riccione hanno arrestato un uomo di sessantotto anni, accusato di violenze sessuali sulle sue nipoti. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, le violenze sarebbero andate avanti per anni ai danni di diverse bambine della famiglia.

Riccione, arrestato un nonno di sessantotto anni: è accusato di aver abusato per anni delle nipoti

L’ordinanza di custodia cautelare è stata firmata ed emessa dal gip del Tribunale di Rimini su richiesta del pubblico ministero Davide Ercolani. Maggiori informazioni sulle indagini condotte dagli inquirenti saranno fornite nel corso della conferenza stampa indetta dagli inquirenti alla quale prenderanno parte anche i vertici operativi che hanno seguito il caso.

Le indagini degli inquirenti. Ancora tanti i punti della vicenda da chiarire

Al momento non è chiaro come la questione sia venuta alla luce e come gli inquirenti abbiano raccolto le informazioni sul nonno-orco, il sessantottenne accusato di aver molestato per anni le sue nipoti.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it

Massimo riserbo sulla vicenda

Gli inquirenti avranno modo di fare luce anche sul rapporto dell’uomo con le altre donne della famiglia. Le fonti investigative mantengono al momento il massimo riserbo sulla vicenda anche alla luce del fatto che la situazione risulti particolarmente delicata.

Ulteriori informazioni saranno rilasciate alla stampa nel corso della conferenza stampa indetta dalle autorità per fare luce sulla vicenda che ha scosso e non poco la comunità di Riccione.

ultimo aggiornamento: 26-12-2018

X