Donnarumma-Milan, rinnovo con aumento? Il Psg resta alla finestra

Rinnovo Donnarumma, il Milan cambia strategia: aumento dell’ingaggio. Poi cessione al Psg?

Il Milan pensa di proporre a Donnarumma un rinnovo a 7 milioni a stagione. Ma non è esclusa la cessione all’Estero.

Settimana dopo settimana, il futuro di Gianluigi Donnarumma si fa incerto. A meno che il Milan e l’entourage del portiere non trovino un accordo per spostare la scadenza del contratto.

Donnarumma, scadenza 2021

Come noto, quando nella “calda” estate del 2017 la dirigenza Fassone-Mirabelli riuscì a risolvere la grana con Raiola, l’estremo difensore di Castellammare di Stabia firmò un contratto fino al 30 giugno 2021 a sei milioni netti a stagione. Adesso, che manca poco più di un anno e mezzo a quel termine, le parti sono in contatto per un eventuale prolungamento.

Gianluigi Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma

I primi approcci tra Milan e Raiola

Nelle scorse settimane, il club di via Aldo Rossi ha avuto alcuni contatti con Mino Raiola, potente agente del portiere rossonero. La prima proposta del Milan non è affatto piaciuta: ingaggio spalmato, ossia 4 milioni netti a stagione.

Cambio di strategia?

Offerta rispedita al mittente: il procuratore olandese non farà mai accettare a Donnarumma una decurtazione dell’ingaggio, nonostante i risultati della squadra, tali da pesare sul bilancio. Allo stesso tempo, l’avvicinarsi della scadenza del contratto è un grosso rischio per il Milan: essere costretti a cedere il classe ’99 a un prezzo decisamente inferiore rispetto alla valutazione. Ecco allora che il Diavolo potrebbe mettere sul piatto qualcosa come 7 milioni a stagione

Cessione al Psg

Il Milan, garantendosi la permanenza di Donnarumma con una scadenza lontana (2024?), potrebbe gestire con meno pressioni l’eventuale nuovo assalto del Psg. Il club transalpino non ha rinunciato definitivamente a portare il nazionale azzurro sotto la Tour Eiffel: Leonardo lo apprezza tantissimo e ai rossoneri una dote in cassa di circa 60 milioni (altrettanta plusavalenza) farebbe gola, soprattutto in relazione alla morsa della Uefa…

ultimo aggiornamento: 20-10-2019

X