Rui Costa il nuovo presidente del Benfica. L’ex giocatore ha ottenuto un mandato di quattro anni.

ROMA – Rui Costa il nuovo presidente del Benfica. L’ex giocatore di Fiorentina e Milan è riuscito ad ottenere il mandato di quattro anni (quindi fino al 2025) con l’84% delle preferenze degli oltre 40mila soci del club lusitano. Battuto Francisco Benitez.

Non è una novità assoluta per il portoghese. L’arresto e le dimissioni di Luis Filipe Vieira, come riportato dall’Ansa, lo scorso luglio hanno portato il fantasista a ricoprire il ruolo di presidente ad interim. Ora l’elezione ufficiale con un mandato che durerà fino al 2025.

Rui Costa presidente del Benfica

L’elezione di Rui Costa è un sospiro di sollievo per i tifosi del Benfica. Sicuramente l’arresto e le dimissioni di Luis Filipe Vieira avevano fatto temere un passo indietro da parte del club, ma l’ex calciatore non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro e il mandato di quattro anni ne è la conferma.

Resta da capire come si comporterà il club nei prossimi anni. L’obiettivo è quello di riportare la società lusitana non solo ai vertici del campionato portoghese ma anche a livello internazionale. La presenza di Rui Costa potrebbe consentire anche a molti campioni di accettare la proposta della squadra e i prossimi mesi saranno fondamentali anche per costruire una squadra competitiva.

Rui Costa
Rui Costa

Chi è Rui Costa

Nato a Lisbona il 29 marzo 1972, Rui Manuel Cesar Costa è cresciuto proprio nel Benfica prima di esordire tra i professionisti a Fafe prima di ritornare a ‘casa’. Tre stagioni con il club lusitano e l’arrivo in Italia dove ha fatto molto bene con la Fiorentina e Milan. A chiudere la carriera è stato proprio il Benfica, squadra che gli ha permesso di iniziare la propria avventura da presidente.

calcio news

ultimo aggiornamento: 10-10-2021


Nations League, gli Azzurri soffrono ma battono 2-1 il Belgio e conquistano il terzo posto!

Nations League, vince la Francia: Spagna battuta in rimonta