Castillejo a Milan TV: “Siamo una famiglia. E vogliamo la Champions”

L’esterno rossonero, Samu Castillejo, ha rilasciato una lunga intervista al canale tematico ufficiale del club in vista della ripresa del campionato.

Milan, Samu Castillejo ha già messo da parte la sconfitta nel derby e guarda al proseguo della stagione con fiducia: “Siamo in un bel momento – ha dichiarato ai microfoni di Milan TVstiamo anche lavorando bene. Abbiamo avuto una settimana un po’ più libera per le Nazionali. Ora abbiamo voglia di affrontare la partita di sabato. Speriamo di giocare una bella partita e vincere”.

Nel corso dell’intervista, lo spagnolo ha elogiato il gruppo rossonero: “Siamo una famiglia. Ogni giocatore vuole giocare. Penso che il mister sappia che quando fa un cambio il calciatore risponde. Gattuso non si ferma un giorno, è sempre carico”.

Una considerazione anche su Mattia Caldara, il quale non vede l’ora di scendere in campo: “È stato fermo per tanto tempo. Penso sia un giocatore che può dare tanto e magari può entrare da qua alla fine”. Questo, invece, il suo pensiero su Piatek: “Sappiamo tutti chi abbiamo in squadra. È un giocatore fortissimo. Anche fuori dal campo è una bravissima persona, può aiutare molto questa squadra”.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek

Serie A, Sampdoria-Milan sabato 30 marzo

Samo Castillejo ha parlato anche di Hakan Calhanoglu: “È un grandissimo giocatore. Anche fuori dal campo scherziamo tanto. È una bravissima persona e anche lui aiuta tanto la squadra. Si vede la voglia della squadra, vogliamo andare in Champions League. Penso che siamo vicini al nostro obiettivo e speriamo di giocarla”.

L’ex Villarreal, ovviamente, spera di giocare di più in quest’ultima parte di stagione: “Per i calciatori che arrivano in una nuova squadra, la cosa più importante è giocare con continuità per stare bene. Il mister sa che posso aiutare la squadra quando lui vuole”.

Massima attenzione alla Sampdoria, prossimo avversario del Milan in Serie A: “Giocano molto bene, l’abbiamo visto in Coppa Italia. Vediamo come andrà la partita, ma l’abbiamo preparata bene e penso andrà bene. Quagliarella è un giocatore troppo forte. Lo ha già dimostrato, anche per la sua età. Dobbiamo stare attenti a lui”.

Ecco un video con alcune giocate di Samu Castillejo:

ultimo aggiornamento: 28-03-2019

X