Suonerie gratis, ecco dove scaricarle in modo sicuro!

Trovare suonerie gratis senza rischiare la fregatura è ancora un problema anche nel 2018. Ecco i migliori siti da usare, testati e aggiornati.

Iniziamo con una doverosa premessa: se usiamo il nostro smartphone per ascoltare musica, di suonerie gratis ne abbiamo già a decine. Praticamente qualsiasi smartphone infatti è in grado di usare una qualsiasi canzone come suoneria.

Questo significa che se non ci preoccupa ascoltare tutti i 26 minuti della versione completa di Shine on You Crazy Diamond quando riceviamo una telefonata, basta usare una qualsiasi canzone come suoneria. Vedremo come in fondo all’articolo. Le cose sono un po’ diverse nel mondo Apple, in cui c’è una lunghezza massima prestabilita, ma il principio rimane simile.

Cercare suonerie gratis ha ancora senso?

In una parola, si. I motivi principali sono due: prima di tutto, potremmo volere qualcosa di diverso da una canzone come suoneria. Per esempio lo squillo di un telefono vintage o un effetto sonoro. E i siti che offrono suonerie gratis ne mettono a disposizione decine. Poi, grazie a questi servizi online possiamo avere suoni già della lunghezza ideale, oppure tagliarli come preferiamo.

Insomma, scaricare suonerie gratis ci risparmia la fatica di tagliare e sistemare la canzone che vogliamo usare. Molti siti inoltre, permettono di ottenere suonerie per iPhone già tagliate alla lunghezza giusta e già del formato giusto, in modo che le dobbiamo solo caricare sul telefono attraverso iTunes.

Consigli sui siti per scaricare suonerie gratis per Android (o iPhone)

Abbiamo preparato una selezione di siti che offrono suonerie gratis testati e sicuri, senza “trappole” di qualche natura e senza rischi. Prima di partire, però alcuni consigli.

Fondamentalmente esistono due tipi di siti da cui scaricare suonerie: quelli che hanno una loro libreria di suoni da usare come suonerie per cellulari e quelli che ci permettono di tagliare e ritoccare una canzone prelevata dal nostro hard disk o dalla memoria del dispositivo. Nel secondo caso risparmieremo tempo e fatica se abbiamo già scaricato la musica che vogliamo convertire, ricordandoci che, di fatto, ogni canzone che abbiamo scaricato può diventare facilmente una suoneria.

Il principio è molto simile per tutti i siti: all’interno troviamo un elenco di suonerie, che possiamo ascoltare o scaricare. Purtroppo alcuni di questi siti hanno una impostazione grafica piuttosto antiquata, e funzionano meglio da computer. In ogni caso si tratta di salvare quello che ci interessa e poi, se non stiamo usando lo smartphone, trasferirlo sul cellulare. Il modo più comodo è usare un servizio di cloud, ma se vogliamo andare per le spicce possiamo anche inviarci una mail. Di solito le suonerie per smartphone sono piuttosto leggere.

Suonerie gratis Android (o iPhone): le App dedicate servono a qualcosa?

Alcuni siti propongono anche una App. In effetti non vale quasi mai la pena di utilizzarla, a meno che non siamo super-appassionati che cambiano suoneria ogni giorno.

Scaricare suonerie gratis, ecco i siti con una loro libreria di suoni

Zedge.net offre anche suonerie gratis per cellulari

suonerie gratis zedge
Suonerie telefono: Zedge ha una vasta selezione, completamente gratuita

Abbiamo già incontrato Zedge, che offre numerose immagini per cellulari. Il sito ospita anche una grande varietà di suonerie create dagli utenti. Possiamo cercare le suonerie sul sito, ma non ci sono molti strumenti di bavigazione: mancano categorie da sfogliare o “tag” da navigare. Man mano che si scorriamo, Zedge ci mostra nuove suonerie tra cui scegliere.

Possiamo ascoltare subito le suonerie facendo clic sull’icona “play”, mentre per scaricarle dobbiamo aprire la pagina della suoneria, dove troveremo i tasti necessari.

Zedge dispone anche di una App per suonerie gratis, ma per la verità il sito è più che sufficiente per le nostre necessità.

zedge.net/ringtones

Notification sounds, specializzato in notifiche

suonerie gratis notification sounds

Notification Sounds non è il tipico sito di suonerie per cellulare gratuite. Infatti ospita soprattutto suonerie simili a quelle che ci aspetteremmo di trovare precaricate sul nostro smartphone dal produttore. Consideriamo che la maggior parte degli audio che il sito ospita sono destinati ad essere utilizzati per le notifiche, non come suonerie vere e proprie, quindi sono molto brevi. Se cerchiamo suonerie per le chiamate, la scelta non è vastissima.

Le suonerie gratis da scaricare sono organizzate per categorie e tag, e ce ne sono molte da esplorare. Possiamo ascoltarle grazie all’anteprima, che funziona anche sui dispositivi mobili. Una volta trovata una suoneria che ci interessa, possiamo scaricarla sia in formato MP3 (per Android) o in formato M4R (per iPhone).

Se stiamo cercando suonerie per android gratis, dopo averle trovare su Notification Sounds possiamo scaricare la suoneria direttamente sul telefono. Se abbiamo iPhone, dovremo usare iTunes in ogni caso per trasferire la suoneria sul dispositivo.

notificationsounds.com/

MyTinyPhone, antiquato ma libreria quasi infinita

suonerie gratis mytinyphone

MyTinyPhone ha una collezione spaventosa di suonerie per cellulari gratis, più di mezzo milione. Le suonerie sono organizzate in categorie: Jazz, Rock, Rock, Themes (colonne sonore), Voce, Divertimento e così via.

Ogni suoneria ha una sua valutazione e il conteggio delle visite. Questo ci offre un rapido colpo d’occhio sulle suonerie gratis migliori. Il sistema di navigazione è il vero tallone d’Achille del sito. Facendo clic sul grande tasto play di ogni suoneria infatti, non la ascoltiamo, ma veniamo mandati alla pagina corrispondente, da cui poi per la verità possiamo sia ascoltarla sia scaricarla. Un piccolo fastidio, che però viene ampiamente compensato dalla quantità di suonerie disponibili e da come sono organizzate.
Tutte le suonerie presenti si possono scaricare sia in formato MP3 sia M4R, quindi possiamo usarle su Android e iPhone.

Un consiglio: se stiamo cercando suonerie divertenti gratis, proviamo nella ricca sezione Fun, che ne contiene più di trentamila.

mytinyphone.com/ringtones/

Tones7, libreria aggiornata, in pieno stile anni ’90

suonerie gratis tones7

Anche se a prima vista il sito sembra fermo da vent’anni, la libreria è ancora aggiornata e le suonerie sono di buona qualità. La home page non è eccezionale, ma se entriamo nella pagina di una suoneria la potremo scaricare nei due formati per Android e iPhone, e iniziare a navigare anche per tag e temi. Se siamo disposti a passare sopra alla grafica un po’ antiquata, è un’ottima libreria di suonerie da scaricare gratis.

tones7.com/

Suonerie gratis, i siti che ci permettono di tagliare le nostre canzoni

Audiko.net suonerie gratis e strumenti di modifica

suonerie gratis audiko

Questo sito (che richiede una sottoscrizione gratuita) non è esattamente un sito da cui si scarica suonerie gratis. Infatti permette di caricare e tagliare i nostri brani musicali “a misura di suoneria”, ma anche di scegliere fra quelle disponibili. Interessante il fatto che per le suonerie già esistenti vengono proposte anche le variazioni, cioè le versioni simili. Anche la registrazione ha una sua utilità: nel nostro account viene salvata una cronologia di tutte le suonerie che abbiamo scaricato. Così, se per caso le dovessimo smarrire, abbiamo un modo per ritrovarle facilmente.

audiko.net/

Melofania, suonerie smartphone anche da YouTube

suonerie gratis melofania

Un notevole sito web per suonerie con molte funzioni esclusive. Fra tutte senza dubbio “vince” quella che permette di creare suonerie dai video di YouTube, oltre alla possibilità di caricare la propria musica.

Inoltre possiamo navigare le suonerie disponibili usando la funzione di ricerca in alto. Anche in questo caso troveremo diverse varianti delle suonerie tra cui scegliere.

Anche in questo caso possiamo scaricare le suonerie gratuite sia per Android sia per iPhone, con i soliti accorgimenti. Su Android le possiamo anche scaricare direttamente sul dispositivo, mentre se abbiamo iPhone dobbiamo necessariamente passare da iTunes.

melofania.club

Preferiamo usare come suoneria un suono divertente? La BBC ne ha per tutti

Se ci piace l’idea di usare come suoneria per lo smartphone un suono o un effetto sonoro, possiamo fare una visita all’archivio ufficiale della BBC, la TV di stato britannica. Di recente infatti ha messo a disposizione una libreria di sedicimila suoni, completamente gratuita per uso personale. Ecco qui una guida che spiega come usarla.

Come usare le suonerie gratis scaricate sul nostro telefono

Per quanto riguarda il mondo Apple, esiste una guida ufficiale che ci spiega come caricare le suonerie su iPhone a partire da un computer con iTunes. Ricordiamoci che anche se troviamo suonerie iPhone gratis, dobbiamo comunque caricarle seguendo la procedura che ci suggerisce Apple
Nel mondo Android le cose sono più variegate, ma in genere ci sono due strade, una volta che abbiamo la suoneria salvata sul nostro smartphone.

Alcuni player musicali e alcuni visualizzatori di file ci permettono di accedere a opzioni aggiuntive, per esempio usando il classico menu “a tre pallini” oppure tenendo premuto sul nome del file. In questo caso, dobbiamo cercare se fra le voci è presente qualcosa del tipo utilizza come suoneria.

Altrimenti, apriamo le Impostazioni, poi suono e vibrazione (oppure Suonerie). Qui dovremmo trovare diverse voci, fra cui suoneria telefono. Aprendo questo menu dovrebbe comparire l’elenco di quelle predefinite. In cima (o in fondo a seconda delle versioni) a questo elenco troviamo la possibilità di sfogliare i file musicali disponibili (nell’esempio Altre suonerie). Da qui potremo scegliere quella appena scaricata.

Usare suoneria personalizzata smartphone Android
Dopo aver trovato una suoneria gratis, la si può impostare facilmente

Usare le suonerie gratuite è legale?

Questa è una delle “grandi domande” che tengono svegli la notte esperti e appassionati. In realtà dipende dalle leggi specifiche di ogni Stato, ma per buona misura possiamo dire due cose. Se si tratta di un brano che abbiamo regolarmente acquistato, anche se lo abbiamo tagliato, non c’è ragione per non utilizzarlo (in fondo ascoltiamo un pezzo di qualcosa che è già nostro).

Allo stesso modo, se si tratta di suoni, musica o effetti che non sono riconducibili a un autore specifico, non ci dovrebbero essere problemi.
Ma se vogliamo essere sicuri al 100%, controlliamo sempre le note legali del sito da cui stiamo scaricando. Secondo alcuni infatti, se l’estratto del brano che usiamo come suoneria è davvero breve, ricade nel dominio del fair use. Ma verifichiamolo prima per maggior sicurezza.

Fonte foto copertina: pixabay.com/en/phone-travel-together-wanderlust-2859646/

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 28-07-2019

X