Serie A, Juventus-Bologna 3-1: Scudetto sempre più vicino

La sintesi e il tabellino di Juventus-Bologna 3-1: i bianconeri rimontano la squadra di Donadoni e vedono sempre più vicino il titolo.

TORINO – La Juventus si avvicina allo Scudetto. Nel secondo anticipo della 36^ giornata di Serie A, i bianconeri in rimonta superano 3-1 il Bologna e si portano a +7 sul Napoli. Per la squadra di Allegri domani sarà Scudetto se la squadra di Sarri non dovesse ottenere punti contro il Torino.

Juventus
L’esultanza della Juventus dopo una rete (fonte foto https://twitter.com/juventusfcen)

Verdi gela lo Juventus Stadium – La prima occasione del match capita sui piedi di Higuaín. Palla filtrante per il ‘Pipita’ che prova ad incrociare sul secondo palo ma Mirante è attento e salva con il piede. I bianconeri continuano a fare la partita ma non sono molto precisi nell’ultimo passaggio. Al 19′ il portiere dei felsinei dice di no in due tempi al colpo di testa di Alex Sandro.

Il Bologna con il passare dei minuti prende coraggio e al 30′ la prima svolta del match. Errore in disimpegno della Juventus, Crisetig anticipa Rugani che lo stende in area di rigore. Dal dischetto si presenta Verdi che non sbaglia.

Dopo lo svantaggio i bianconeri faticano a reagire con gli ospiti che riescono con facilità a difendere il vantaggio fino all’intervallo.

Rimonta Juventus – Nella ripresa la Juventus spinge subito sull’acceleratore e trova il pareggio al 51′: sul cross di Cuadrado, De Maio interviene in maniera goffa e manda la sfera nella propria porta. Il gol dà maggiore carica ai bianconeri che vanno due volte vicini al raddoppio con Douglas Costa e Higuaín ma Mirante in entrambi i casi è attento.

Il Bologna non ci sta e va vicinissima al nuovo vantaggio poco prima dell’ora di gioca con Krafth che sfrutta un’indecisione della difesa bianconera per andare alla conclusione. Reattivo questa volta Buffon che si salva con l’aiuto del palo. Uno squillo isolato, però, quello degli ospiti visto che la Juventus riprende immediatamente il forcing per portarsi in vantaggio.

Gol che arriva al 63′ quando Douglas Costa dalla destra mette una palla perfetta sul secondo palo dove Khedira sfrutta un’uscita non perfetta di Mirante e firma il primo vantaggio bianconero. Passano sei minuti e arriva anche il tris. Straripante sulla destra il brasiliano che tocca a rimorchio per Dybala che non sbaglia.

Il Bologna tenta di rientrare in partita con una conclusione di Destro ben parata da Buffon. Nel finale Douglas Costa ha l’occasione per la gloria personale ma questa volta la mira è imprecisa.

Termina qui il match con la Juventus che porta a casa una vittoria molto importante in chiave Scudetto.

Serie A, Juventus-Bologna 3-1: il tabellino

Ecco il tabellino di Juventus-Bologna 3-1

Marcatori: 30′ rig. Verdi (B), 51′ aut. De Maio (J), 63′ Khedira (J), 69′ Dybala (J)

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado (72′ Lichtsteiner), Barzagli, Rugani, Asamoah; Khedira, Marchisio, Matuidi (46′ Douglas Costa); Dybala, Higuaín, Alex Sandro (83′ Bernardeschi). A disp. Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Benatia, Bentancur. All. Allegri

Bologna (3-5-2): Mirante; Mbaye, Romagnoli S., De Maio; Krafth (15′ Torosidis), Poli, Crisetig, Nagy, Keita C.; Verdi (73′ Destro), Avenatti (66′ Palacio). A disp. Da Costa, Santurro, Masina, Valencia, Di Francesco F., Falletti, Krejcí, Orsolini. All. Donadoni.

Arbitro: Sig. Massimiliano Irrati di Pistoia

Note: Ammoniti: Cuadrado, Rugani (J); Poli, Crisetig, Palacio (B). Angoli: Recupero: 2′ pt; 4′ st

Il video con l’autogol di De Maio

#JuventusBologna 1-1, 52': autugol di #DeMaio!!!

#JuventusBologna 1-1, 52': autugol di #DeMaio!!!

Pubblicato da ZONA JUVENTINA su sabato 5 maggio 2018

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfcen

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-05-2018

Francesco Spagnolo

X