La sintesi e il tabellino Roma-Empoli 2-1: esordio vincente di Claudio Ranieri sulla panchina giallorossa. Polemiche nel finale.

ROMA – Esordio vincente di Claudio Ranieri sulla panchina della Roma. Nel Monday Night all’Olimpico i giallorossi superano 2-1 l’Empoli e rimangono in scia del quarto posto. I toscani rimangono coinvolti nella parte bassa della classifica.

La sintesi di Roma-Empoli 2-1

Partenza sprint del match. Alla prima chance la Roma trova il vantaggio con un capolavoro di Stephan El Shaarawy. Sugli sviluppi di un corner Il Faraone raccoglie palla fuori area e con un tiro a giro batte un incolpevole Dragowski.

Reazione Empoli – La reazione dell’Empoli non si fa attendere e il pareggio arriva al 12′. Sempre da un calcio piazzato Silvestre rimette una palla in area che Juan Jesus manda nella propria rete. C’è spazio poco dopo per un altro brivido in casa Roma. Punizione magistrale di Pasqual solo il palo salva i giallorossi.

Schick raddoppia – Il passare dei minuti fa rallentare il ritmo al match con la Roma che si fa vedere dalle parti di Dragowski al 30′ con Zaniolo che da buona posizione manda clamorosamente a lato. Passano 120″ e arriva la rete per la squadra di Ranieri. Colpo di testa perfetto di Schick sugli sviluppi di una punizione battuta da Florenzi.

Il VAR sorride alla Roma – Nella ripresa il match vede i ritmi che rallentano. L’Empoli prova a rendersi pericoloso dalle parti di Olsen ma il portiere non rischia nulla. I giallorossi si difendono con ordine sfiorano il tris con El Shaarawy. La svolta del match potrebbe arrivare all’80’ quando Florenzi si becca il doppio giallo. In superiorità numerica i toscani trovano il pareggio con Krunic ma l’arbitro annulla tutto per un presunto tocco di mano volontario di Oberlin. Termina qui il match con i giallorossi che portano a casa una vittoria fondamentale in chiave Champions.

Il tabellino

Marcatori: 9′ El Shaarawy (R), 12′ aut. Juan Jesus (E), 32′ Schick

Roma (4-2-3-1): Olsen 6.5; Florenzi 6, Juan Jesus 5.5, Marcano 6, Santon 6; Cristante 6.5, Nzonzi 5.5; Kluivert 6.5 (82′ Karsdorp s.v.), Zaniolo 6 (56′ Perotti 5.5), El Shaarawy 7.5; Schick 6.5 (86′ Celar s.v.). A disp. Fuzato, Mirante, Coric, Pezzella S., Riccardi, Semeraro, Cargnelutti. All. Ranieri

Empoli (3-5-2): Dragowski 6; Veseli 5.5, Silvestre 6, Dell’Orco 5.5; Di Lorenzo 6, Acquah 5.5 (64′ Brighi 6), Bennacer 6, Krunic 6.5, Pasqual 6 (85′ Salih Ucan s.v.); Farias 6 (79′ Oberlin s.v.), Caputo. A disp. Provedel, Perucchini, Pajac, Traorè, Maietta, Capezzi, Rasmussen, Nikolaou. All. Iachini

Arbitro: Sig. Fabio Maresca di Napoli

Note: Ammoniti: Cristante, El Shaarawy (R); Acquah (E). Espulso: all’80’ Florenzi (R) per doppia ammonizione. Angoli: 5-3 per la Roma. Recupero: 0′ p.t.; 6′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Roma-Empoli 2-1

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialASRoma

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news roma roma-empoli Serie A

ultimo aggiornamento: 11-03-2019


Juventus-Atletico Madrid, la conferenza stampa di Massimiliano Allegri e i convocati

Roma-Empoli, Claudio Ranieri nel post partita: complimenti alla squadra