Emergenza coronavirus, a chi andrebbe lo Scudetto in caso di sospensione del campionato? L’analisi della classifica.

I tifosi aspettano con ansia e con sentimenti contrastanti notizie sul destino della Serie A, con una domanda ricorrente: chi vince lo Scudetto in caso di assegnazione del campionato?

Coronavirus, attesa per le sorti della Serie A

La premessa è che nella peggiore delle ipotesi la Serie A dovrebbe procedere con l’assegnazione del titolo, con le retrocessioni e con le promozioni dalla Serie cadetta alla massima serie.

Questo per non annullare quanto fatto fino a questo momento. Dal punto di vista sportivo sarebbe un peccato vedere lo Scudetto 2019-2020 assegnato a tavolino perché dopo tanti anni di dominio assoluto della Juventus il calcio nostrano ci aveva regalato una corsa a tre emozionante, con un testa a testa tra i bianconeri, l’Inter la Lazio-sorpresa di Simone Inzaghi. Ma se non dovessero esserci le condizioni per riprendere in sicurezza, la strada sarà quella della burocrazia, con una possibile ondata di ricorsi al Tar.

A rischio retrocessione, classifica alla mano, ci sarebbero SPAL, Brescia, Genoa e Lecce, mentre dalla serie cadetta dovrebbero salire Benevento e Crotone, accompagnate da una terza incognita da stabilire.

Serie A 2019 2020
Fonte foto: https://www.facebook.com/SerieA

Serie A, chi vincerebbe lo Scudetto in caso di sospensione del campionato

La situazione di classifica è la seguente:

Juventus 63
Lazio 62
Inter* 54
Atalanta* 48
Roma 45
Napoli 39
Milan 36
Hellas Verona* 35
Parma* 35
Bologna 34
Sassuolo* 32
Cagliari* 32
Fiorentina 30
Udinese 28
Torino* 27
Sampdoria* 26
Genoa 25
Lecce 25
SPAL 18
Brescia 16.

Le squadre in grassetto affiancate da un asterisco sono quelle con una partita in meno che rendono complicato decidere le retrocessioni ma anche la qualificazione alle competizione europee.

Lo Scudetto potrebbe essere assegnato alla Juventus, prima in classifica e con lo stesso numero di partite disputate della Lazio. L’Inter ha una partita in meno ma anche in caso di vittoria non raggiungerebbe né supererebbe i bianconeri.

Non si può escludere l’assegnazione del titolo attraverso una riformulazione del campionato, che potrebbe essere assegnato mediante i Play Off, ad esempio. E non si può escludere neanche l’ipotesi del titolo vacante visto che la Juventus, in maniera non ufficiale, ha fatto sapere di non essere intenzionata ad accettare il titolo a tavolino.

Il nodo principale è legato al fatto che il campionato nostrano non ha un modello da applicare alla situazione. Non c’è un quadro normativo chiaro che possa consentire di procedere all’assegnazione del titolo senza conseguenze legali. Non si esclude, a maggior ragione, l’ipotesi della non assegnazione dello Scudetto. In questo caso si procederebbe solo con le promozioni, le retrocessioni e la qualificazione alle competizioni europee.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 02-05-2020


Tre giocatori del Colonia positivi al coronavirus. La Premier League vuole ripartire

Via libera in Emilia Romagna per le sedute individuali delle squadre. De Luca: “Il Napoli può allenarsi”