La sintesi e il tabellino di Lazio-Juventus 1-2: i biancocelesti dominano ma a portare a casa i tre punti sono gli ospiti.

ROMA – La Juventus porta a casa la diciannovesima vittoria su ventuno giornate di campionato. Nel posticipo domenicale i bianconeri in rimonta vincono 2-1 in casa della Lazio e portano il vantaggio sul Napoli a undici punti. Per i biancocelesti si tratta della seconda sconfitta consecutiva.

La sintesi di Lazio-Juventus 1-2

Primo tempo dominato dalla Lazio con Szczesny assoluto protagonista. Il portiere polacco si supera su Correa, Luis Alberto e Parolo salvando i bianconeri da uno svantaggio che sembrava meritato. Nel finale di tempo grandissima opportunità per Immobile che con uno scavetto supera l’estremo difensore avversario ma questa volta è decisivo Rugani quasi sulla linea.

Emre Can sbaglia porta – Nella ripresa la Lazio continua a spingere e dopo la conclusione imprecisa di Luis Alberto trova il vantaggio. Sugli sviluppi di un corner rimpallo sfortunato con Emre Can che trafigge il proprio portiere.

Il vantaggio dà maggiore coraggio alla squadra di Inzaghi che ha la grande occasione per il raddoppio con Immobile. L’ex del match davanti al portiere avversario apre troppo il piatto mandando la sfera alta. Il forcing dei padroni di casa per chiudere i conti continua ma Luis Alberto e Milinkovic-Savic sono imprecisi.

Cancelo-Ronaldo, la Juve va – Nel finale Allegri inserisce Bernardeschi e Cancelo che cambiano le sorti della sfida. Proprio dai piedi del talento di Carrara parte l’azione del pareggio. Strakosha non trattiene la conclusione di Dybala e Cancelo non sbaglia.

Il pareggio fa scattare la scintilla in casa bianconera che proprio allo scadere trovano il vantaggio. Ingenuità di Lulic che trattiene a palla lontana Cancelo. Dal dischetto si presenta Cristiano Ronaldo che questa volta non tradisce.

La Lazio si getta in avanti per cercare il vantaggio e si apre ai contropiedi avversari ma sempre Cancelo davanti a Strakosha invece di tirare, serve Bernardeschi. Passaggio troppo arretrato e i padroni di casa si salvano. L’ultima chance del match è per i biancocelesti. La punizione di Milinkovic-Savic termina alle stelle e la Juventus porta a casa una vittoria fondamentale.

Cristiano Ronaldo Parma-Juventus
Cristiano Ronaldo

Il tabellino di Lazio-Juventus 1-2

Marcatori: 59′ aut. Emre Can (L), 74′ Joao Cancelo (J), 89′ Cristiano Ronaldo (J)

Lazio (3-5-2): Strakosha 6.5; Bastos 6.5 (90′ Neto s.v.), Wallace 6.5, Radu 6.5; Parolo 6.5, Luis Alberto 7 (82′ Berisha V. s.v.), Lucas Leiva 6, Milinkovic-Savic S. 6.5, Lulic 5.5; Correa 6.5; Immobile 6 (83′ Caicedo s.v.). A disp. Proto, Guerrieri, Badelj, Berisha V., Cataldi, Durmisi, Murgia, Silva. All. Simone Inzaghi

Juventus (4-3-3): Szczesny 7; De Sciglio 6, Bonucci 6 (41′ Chiellini 6), Rugani 6.5, Alex Sandro 5.5; Bentancur 6, Emre Can 5, Matuidi 5.5 (61′ Bernardeschi 7); Douglas Costa 6.5 (71′ Joao Cancelo 7.5), Cristiano Ronaldo 6, Dybala 6. A disp. Perin, Pinsoglio, Spinazzola, Kean, Bernardeschi, Fagioli. All. Allegri

Arbitro: Sig. Marco Guida di Torre Annunziata

Note: Ammoniti: Lucas Leiva (L); Emre Can, Matuidi, De Sciglio, Rugani, Chiellini (J). Angoli: 8-1 per la Lazio. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Lazio-Juventus 1-2

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Juventus Lazio-Juventus Serie A

ultimo aggiornamento: 27-01-2019


Torino-Inter, Spalletti: “Bene fino al gol subito”

Lazio-Juventus, Massimiliano Allegri nel post partita: vinto una sfida difficile