La sintesi e il tabellino di Napoli-Bologna 3-2: una rete di Mertens salva gli azzurri al San Paolo nel finale.

NAPOLI – Il Napoli tira un sospiro di sollievo nel finale. Nel primo posticipo della diciannovesima giornata gli azzurri superano 3-2 il Bologna nel finale e mantengono invariate le distanze dalla Juventus. Un po’ di delusione per i felsinei che vedono sfumare un punto proprio negli ultimi minuti.

La sintesi di Napoli-Bologna 3-2

Primo tempo equilibrato con il Napoli che prova a fare la partita ma è il Bologna ad avere la chance più pericolosa dopo pochi minuti. Destro di Poli e la palla esce di poco fuori. I partenopei con il passare del tempo sembrano avere le redini del gioco in mano e concretizzano il possesso palla al 16′. Fortunoso il rimpallo vinto da Mertens, la palla arriva a Milik che da due passi non può sbagliare.

Santander pareggia – Dopo il vantaggio il Napoli ha subito l’occasione del raddoppio ma Skorupski si supera su Mertens. Il forcing dei partenopei continua. Doppia chance per Milik, il risultato però non cambia. Forse nel momento migliore degli uomini di Ancelotti arriva il pareggio ospite. Sugli sviluppi di una punizione, Palacio prolunga per Santander che di testa fredda Meret.

Danilo risponde a Milik – Nella ripresa il Napoli riprende ad accelerare ed ha l’occasione con Callejón, attento Skorupski. L’appuntamento con il vantaggio è rimandato di qualche minuto: cross di Malcuit, preciso Milik che realizza la doppietta.

Immediata la reazione degli azzurri. Palacio e Falcinelli vanno vicini al pareggio. 2-2 che all’80’ con Danilo, bravo a sfruttare l’ennesimo calcio piazzato. Poco prima della rete dei felsinei nuove chance non sfruttate da Mertens e Milik.

Mertens fa impazzire il San Paolo – La partita sembra destinata al pareggio ma nel finale un destro di Mertens fa impazzire il San Paolo. Skorupski non perfetto nell’occasione e tre punti messi in cassaforte.

Il Bologna prova a rendersi pericolosa sempre sui calci piazzati ma rischia di capitolare in contropiede anche se il Napoli non crea particolari occasioni. Termina così il match con la squadra di Ancelotti che porta a casa una vittoria fondamentale.

Napoli-Bologna
Napoli-Bologna (fonte foto https://twitter.com/BfcOfficialPage)

Il tabellino di Napoli-Bologna 3-2

Marcatori: 16′, 51′ Milik (N), 37′ Santander (B), 80′ Danilo (B), 88′ Mertens (N)

Napoli (4-4-2): Meret 6.5; Malcuit 6, Raúl Albiol 5.5, Maksimovic 6, Ghoulam 6 (68′ Mário Rui 6.5); Callejón 6 (84′ Ounas s.v.), Allan 6.5, Zielinski 5.5, Verdi 6 (58′ Fabián Ruiz 6.5); Milik 8, Mertens 7. A disp. Ospina, Kanezis, Luperto, Hysaj, Rog, Diawara, Younes. All. Ancelotti

Bologna (3-5-2): Skorupski 5.5; De Maio 5.5, Danilo 6.5, Helander 6; Mattiello 6, Poli 6.5 (79′ Orsolini s.v.), Pulgar 6, Svanberg 5.5 (71′ Nagy s.v.), Dijks 6; Santander 6.5 (42′ Falcinelli 6), Palacio 7. A disp. da Costa, González G., Krejcí, Mbaye, Donsah, Destro, Okwonkwo, Dzemaili, Calabresi. All. Filippo Inzaghi

Arbitro: Sig. Gianpaolo Calvarese di Teramo

Note: Ammoniti: Malcuit, Allan (N); Pulgar, De Maio, Danilo (B). Angoli: 6-5 per il Bologna. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highligts di Napoli-Bologna 3-2

fonte foto copertina https://twitter.com/BfcOfficialPage

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Napoli napoli-bologna Serie A

ultimo aggiornamento: 29-12-2018


Mercato, Ceccarini: “Higuain-Morata? Operazione difficile, perché…”

Leonardo su Higuain: “Champions fondamentale per il suo riscatto”