Serie A, Inter-Cagliari 4-0: i nerazzurri scatenati salgono momentaneamente al terzo posto

La sintesi del primo anticipo della trentatreesima giornata di Serie A, Inter-Cagliari, terminato col netto poker dei padroni di casa sui sardi.

Dopo un digiuno di tre gare, Inter-Cagliari decreta il ritorno alla vittoria per gli uomini di Spalletti, che scacciano la mini-crisi di risultati e si riportano momentaneamente al terzo posto, in attesa di Roma e Lazio. D’altronde, come anticipato dal tecnico certaldino in conferenza stampa, in questo momento la squadra non poteva permettersi altri errori.

Un successo importante, dunque, per il club meneghino, che a cinque giornate dalla fine sembra sempre più proiettato verso una qualificazione alla prossima Champions League. Sperando magari in un aiuto da Genoa e Fiorentina, avversarie domani sera rispettivamente di Roma e Lazio all’Olimpico e al Franchi.

Serie A, la sintesi di Inter-Cagliari

La squadra nerazzurra si mostra cattiva e attenta fin dai primi minuti. Per trovare il vantaggio gli servono solo tre giri di lancette: un cross di Cancelo direttamente da calcio di punizione diviene una traiettoria beffarda per Cragno, complice un movimento di Icardi che inganna il portiere cagliaritano.

La reazione sarda non arriva, e anzi il primo tempo tempo del match è un monologo nerazzurro, condito da una traversa sfortunata di Karamoh. Impalpabile invece il Cagliari, sostanzialmente mai in partita.

La ripresa inizia con lo stesso canovaccio dei primi quarantacinque minuti: colpo di tacco di Rafinha, inserimento di Icardi che a tu per tu con Cragno non sbaglia, tornando alla rete. Passa un quarto d’ora e un cross per Icardi, anticipato da Andreolli, diventa un perfetto assist per Brozovic, che col destro a giro batte ancora Cragno. La gara continua senza più cattiveria agonistica, ma c’è spazio ancora, al 90′, per la quarta rete, firmata da Perisic. Meazza in delirio per gli uomini di Spalletti, nuovamente terza, almeno per una sera.

Mauro Icardi Inter
Mauro Icardi

ultimo aggiornamento: 17-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X