1/2/2004, il Milan passa a Bologna con Shevchenko e Tomasson

Nel campionato 2003/04, i rossoneri tornano a vincere lo scudetto, trascinati da Shevchenko versione capocannoniere. Nel match di Bologna, il Milan vince anche con il gol di Tomasson.

Uno dei migliori cannonieri nella storia del Milan, secondo solo al “Pompiere” Nordhal, vincitore anche di un Pallone d’oro. Andrij Shevchenko, giunto in rossonero nel 1999 dalla Dinamo Kiev, ha lasciato Milanello nell’estate del 2006 dopo una valanga di segnature (175 in gare ufficiali, ndr) e un palmares invidiabile.

L’anno da dominatore

Nel 2003 il Milan torna sul tetto d’Europa e Shevchenko, dopo un avvio di stagione complicato, torna sui suoi livelli nella seconda parte di stagione: gol all’Ajax nei quarti, rete decisiva in semifinale nel derby thrilling contro l’Inter e poi gol decisivo nella finalissima di Manchester contro la Juventus. Per la stagione 2003/04, quindi, gli uomini di Ancelotti puntano forte anche sul campionato, potendo contare sulla ritrovata vena realizzativa del bomber ucraino. Il Milan vola in testa ma chiude male dicembre, con il ko di Yokohama in finale di Coppa Intercontinentale e la sconfitta casalinga contro l’Udinese in campionato. Il 2004 del Diavolo inizia però nel migliore dei modi, con uno Shevchenko scatenato: doppietta e Roma sconfitta a domicilio. Da quel momento in poi, il Milan non si ferma più, collezionando una serie importantissima di vittorie.

Il successo di Bologna

L’1 febbraio, al “Dall’Ara”, i rossoneri hanno la grande occasione di allungare sulla rivale giallorossa dopo che l’undici di Capello ha perso nell’anticipo a Brescia. Il Milan affronta in trasferta il Bologna di Carlo Mazzone. Il match prende una piega favorevole agli ospiti al minuto 19: Pirlo riceve da Cafu e di prima intenzione pennella in mezzo un pallone per Shevchenko, il quale batte Pagliuca di testa! Gli ancelottiani gestiscono così il vantaggio fino all’89’, quando Tomasson raddoppia: assist di Serginho e pallonetto sinistro morbido che si insacca!

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-02-2018

Fabio Acri

X