A Montecitorio, il leader di Fi Silvio Berlusconi ha rilanciato la candidatura di Elisabetta Casellati alla Giustizia.

Silvio Berlusconi ha accennato al fatto che la Meloni abbia scelto lui come suo consigliere della nuova legislatura. Poi, dichiara: “Tajani andrà agli Esteri e sarà anche vice presidente del Consiglio dei ministri, mentre Saccani andrà all’Università, Bernini alla Pubblica amministrazione e Gilberto Pichetto Fratin all’Ambiente e alla Transizione ecologica”. Anche Salvini sarà vicepremier, mentre vengono ufficializzate le nomine per i capigruppo al Senato e alla Camera.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I nuovi ministri

Dopo aver incontrato i deputati di Forza Italia e aver lasciato la Camera, Silvio Berlusconi dichiara: “La Meloni ha detto di sì alla Casellati come ministro della Giustizia”. Antonio Tajani invece andrà agli Esteri e sarà anche vice presidente del Consiglio dei ministri.

Per quanto riguarda le altre nomine invece, dopo le ultime avvenute sui capigruppo di Camera e Senato: Saccani sarà all’Università, Bernini alla Pubblica amministrazione e Gilberto Pichetto Fratin all’Ambiente e alla Transizione ecologica. Il Cavaliere conferma anche che Salvini sarà il nuovo vicepremier.

Dichiarazione su Putin

Oltre agli ultimi aggiornamenti di Governo, Berlusconi ha anche ricordato i suoi rapporti con Putin ammettendo di aver avuto in regalo dal presidente russo diverse bottiglie di vodka per il suo compleanno. Un’affermazione che potrebbe indurre a pensare al fatto che il leader di Fi potesse aver riallacciato i rapporti con il leader di Mosca. Ma il presupposto è stato subito smentito dal suo entourage.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Governo

ultimo aggiornamento: 18-10-2022


Foto di Mussolini al ministero dello Sviluppo, la reazione di Bersani 

L’audio shock di Berlusconi: “Ho riallacciato i rapporti con Putin, mi ha regalato…”