Walter Albi e Luca Cavallito sono stati vittime della sparatoria di agosto in un bar di Pescara, ora sono tre gli indagati.

I Carabinieri sarebbero risaliti ad un collegamento tra l’omicidio di agosto e una rapina di luglio sempre a Pescara. Tre uomini pescarese già noti alle fore dell’ordine, avrebbero rapinato un agroalimentare prendendo anche la pistola alla guardia. La stessa pistola rubata, utilizzata durante l’agguato nel bar ad agosto. dove Walter Albi stava festeggiando il suo compleanno.

Omicidio pistola
Omicidio pistola

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La sparatoria

Walter Albi, un architetto 66enne di Francavilla al Mare (Chieti), è stato ucciso il 1° agosto in un bar in seguito ad un agguato. Stava festeggiando il suo compleanno insieme all’ex calciatore Luca Cavallito, 49enne che è stato anch’esso ferito gravemente da diversi colpi di pistola.

L’aggressore è arrivato in scooter a volte coperto sparando otto colpi di pistola. Mentre Cavallito è finito in ospedale a Pescara, Albi è morto dopo essere stato ferito alla testa. L’omicida si è subito dato alla fuga dopo aver rubato il cellulare di uno dei due.

Le indagini

Nella lista degli indagati ci sono tre uomini pescaresi già noti alle forze dell’ordine: Fabio Iervese, 43 anni, Renato Mancini, 49 anni, e Mimmo Nobile. Sono accusati di omicidio e tentato omicidio. La sparatoria avvenuta ad agosto viene collagata alla rapina in un agroalimentare avvenuta l11 luglio, per cui Ierverse e Mancini sono stati arrestati a settembre mentre Nobile è indagato.

I malviventi avrebbero colpito violentemente alla testa la guardia giurata, prendendo poi una borsa (con circa 29mila euro e assegni per 1.364 euro) e la pistola in dotazione al vigilante. La stessa pistola usata per l’agguato contro Albi e Cavallito. Il movente dell’omicidio è ancora oscuro, ma si ipotizza un regolamento di conti per un affare con cui Albi e Cavallito avrebbero pestato i piedi a qualcuno. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-11-2022


Violenze nelle case di riposo, ennesimo caso a Cervinara

Missili Russi cadono in Polonia: 2 morti !