La Russia vince la Coppa Davis. La Croazia è stata sconfitta in finale per 2-0. Il doppio non si è giocato.

ROMA – La Russia ritorna a vincere la Coppa Davis di tennis dopo 14 anni. La nazionale sovietica ha rispettato i pronostici della vigilia andando a superare in finale la Croazia. Una sfida quasi a senso unico con Rublev e Medvedev che, in alcuni tratti delle loro partite, hanno dimostrato di essere superiori agli avversari.

Alla fine le due nazioni hanno deciso di non giocare il doppio, sfida che non era decisiva per l’esito della finale. Si chiude così la stagione del tennis e l’appuntamento ora è fissato per il 2022.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Russia vince la Coppa Davis

Una sfida in discesa per la Russia dopo il successo di Rublev contro la grande sorpresa Gojo. Il russo ha sicuramente dimostrato una certa superiorità soprattutto nel primo set dove è riuscito a conquistare il primo e decisivo set solamente alla terza palla a disposizione. Anche nel secondo è stato molto solido il russo anche se, non sfruttando le palle break a disposizione, ha rischiato al tie-break di portare la sfida al terzo, ma alla fine è riuscito a chiuderla e regalare il primo punto alla Russia.

Nella seconda sfida il primo set è stato sicuramente decisivo. Medvedev è riuscito al tie-break ad andare a conquistare un successo che ha complicato e non poco la sfida per Cilic. Nel secondo la partita è stata davvero a senso unico con il russo che ha regalato la Coppa Davis alla Russia.

Daniil Medvedev
Daniil Medvedev

Appuntamento al 2022

Si è chiusa una stagione sicuramente molto intensa per il tennis. Ora per tutti un periodo di riposo prima del ritorno in campo per l’ATP Cup, competizione che apre il 2022 e anticipa gli Australian Open. Anno che potrebbe vedere l’Italia assoluta protagonista visti i diversi talenti che ci sono in questo momento nel circus.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Sci Alpino, tris consecutivo di Sofia Goggia a Lake Louise: vittoria anche nel Super G

Caso Peng Shuai, la Federazione Mondiale di Tennis non sospende i tornei in Cina