Ultrà della Paganese aggrediscono gli automobilisti sulla Avellino-Salerno. Paura per adulti e bambini.

SALERNO – Attimi di paura sulla Avellino-Salerno dove gli ultrà della Paganese hanno aggredito gli automobilisti al termine del derby perso per 3-0 contro i Lupi. Attimi di paura per i presenti, tra cui anche bambini, ma non sembrano esserci feriti.

La Procura ha subito aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo e cercare di risalire ai responsabili di questo gesto. I punti da chiarire sono ancora diversi e per questo motivo si preferisce mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non si hanno delle certezze sull’accaduto.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Automobilisti aggrediti dagli ultrà della Paganese

La vicenda è ancora da accertare. Dalle prime informazioni riportate da La Repubblica, gli ultrà della Paganese hanno fatto fermare il pulmino e hanno iniziato a bloccare le automobili con bastoni e mazze. Uno degli automobilisti, sceso in strada per protestare, è stato strattonato, minacciato e le chiavi sono state lanciate nei terreni che costeggiano la strada.

Momenti di paura per le persone presenti e i bambini ma fortunatamente non ci sono stati particolari problemi per i presenti. Diverse, invece, le auto danneggiate e dopo circa mezz’ora la situazione è tornata alla normalità. Non sarà sicuramente semplice dimenticare quanto successo.

Polizia
Polizia

Le indagini

E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio la dinamica di quanto successo. Gli inquirenti hanno già ascoltato i testimoni e stanno cercando di risalire ai responsabili di questa aggressione. Fortunatamente non ci sono stati particolari problemi per le persone presenti al momento della vicenda.

Una aggressione che, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe strettamente legata alla sconfitta in campionato, ma sono in corso tutti gli approfondimenti del caso per provare ad accertare quanto successo. E nei prossimi giorni ci potrebbero essere importanti novità su una vicenda che ha portato alla condanna sui social di diversi utenti.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2021


Ragazza investita da un treno nel Barese, era con le cuffiette

Vaccino Covid, altre novità in vista: ecco chi dovrà fare il richiamo