Vincenzo Montella a Milan TV: “La società mi ha chiesto di intervenire. Non si è parlato del modulo”

Vincenzo Montella ai microfoni di Milan TV: “Le critiche sono giuste. Stiamo lavorando con una certa logica e continueremo a farlo”.

MILANO – Giornata molto intensa per il Milan che si è ritrovato in campo per preparare la sfida di giovedì contro il Rijeka. Poco prima dell’allenamento c’è stato un confronto con la dirigenza che ha chiesto un cambio di rotta immediato. Al termine della seduta il tecnico Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Milan TV: “Le critiche sono oggettivamente giuste, ed è stato corretto esternarle oggi. Siamo tutti d’accordo che la prestazione non è stata all’altezza e devo capire il motivo. Ci siamo confrontati con la società prima e con i calciatori dopo. Bisogna creare una mentalità vincente al più presto. Ci sono tanti modo per farlo ma ci sono anche delle regole che valgono”.

Vincenzo Montella a Milan TV: “La società mi ha chiesto di intervenire. Non abbiamo parlato di modulo o altro”

Vincenzo Montella parla del colloquio avuto con la società: “Non bisogna cercare uno o più colpevoli. La società mi ha chiesto di intervenire per non ripetere più queste prestazioni, ma non certo di intervenire sui moduli e sui calciatori, che è una cosa di pertinenza“. Il tecnico rossonero parla della strada da percorrere: “Bisogna lavorare soprattutto sulla continuità di prestazione, da questo si parte sulla mentalità“. Sul turn over dice: “Ritengo impensabile che un giocatore possa giocare ogni tre giorni perché sia fisicamente che dal punto nervoso non si possono fare tutte le partite allo stesso modo. Stiamo lavorando con una certa logica, ma credo che riusciremo a portare avanti tanti calciatori e una fisionomia“.

ultimo aggiornamento: 25-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X