La Fiorentina riparte da Montella: Felice di essere qui

Vincenzo Montella è il successore di Stefano Pioli sulla panchina della Fiorentina. Per l’Aeroplanino un contratto da 1,5 milioni fino al 2020.

Dopo le dimissioni di Stefano Pioli, la Fiorentina riparte da Vincenzo Montella, arrivato in toscana accompagnato dal suo procuratore per siglare l’accordo con la Viola. L’ex allenatore di Siviglia e Milan, esploso proprio a Firenze, si è detto entusiasta della sua seconda esperienza alla guida della Fiorentina.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Le prime dichiarazioni di Montella

“Se non fossi felice, non sarei qui. Comunque parleremo dopo”, ha dichiarato Vincenzo Montella anticipando anche la firma ufficiale del contratto.

Vincenzo Montella alla Fiorentina: la conferenza stampa di presentazione

Dopo la firma del contratto con la Viola, il tecnico campano ha incontrato i giornalisti in sala stampa per la conferenza di presentazione.

“Ringrazio la famiglia Della Valle, la società e il presidente Cognigni per l’occasione che mi hanno dato. Se ho ricevuto garanzie? Mi ha convinto la famiglia, il direttore, col parlare di calcio per tre ore. La mia era un’altra Fiorentina, ci siamo lasciati perché era il momento di farlo. E’ finita in maniera un po’ burrascosa ma ci siamo chiariti da persone leali. Dove potremmo arrivare lo dirà il campo, con entusiasmo e energia. C’era qualcosa che nuoceva al risultato. I tifosi sono delusi giustamente, ma il campo dirà le situazioni dove si possa arrivare”.

Il primo incontro con la squadra –Il momento di adattamento è finito oggi: da domani voglio vedere giocatori che vogliono determinare. Bisogna guardare avanti con forza e convinzione. Al di là dell’aspetto tecnico, perché penso di conoscere questi giocatori. Mi interessa però vedere energia e voglia di determinare, pensare alle cose positive e non alle cose negative. E questo vale per tutto l’ambiente. Se riusciamo a farlo presto ci sta che questa annata particolare possa diventare storica per la Fiorentina“.

Sulle ultime esperienze da allenatore –Vengo da due esperienze bellissime ma anche nelle difficoltà abbiamo ottenuto risultati importanti. Anche a Siviglia. Ho voglia di misurarmi sul campo“.

Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

Il contratto di Montella alla Fiorentina

Vincenzo Montella non sarà un traghettatore: al tecnico va un contratto da 1,5 milioni di euro fino al 2020. Il tecnico seguirà la squadra già dal 10 aprile, quando si presenterà alla rosa in occasione del suo primo allenamento già in vista della prossima giornata di campionato.

La seconda vita in Viola di Montella inizierà con la gara contro il Bologna, squadra in piena lotta salvezza e reduce dalla vittoria netta contro il Chievo.

La carriera di Vincenzo Montella, dalla Fiorentina… alla Fiorentina

Vincenzo Montella torna a Firenze dopo la bella avventura durata dal 2012 al 2015, tre anni in cui l’Aeroplanino si è meritato la fama di uno dei migliori allenatori emergenti nel panorama italiano. Da qui la decisione del Milan di scommettere su di lui per provare a rilanciare le sorti di un club in affanno da troppi anni. E in effetti Montella avrebbe portato il Diavolo a vincere la Supercoppa italiana contro la Juventus, poi i risultati sono venuti meno così come la fiducia nei confronti dell’allenatore.

ultimo aggiornamento: 10-04-2019

X