Piatek, parla il papà: “Futuro? Champions col Milan, nel 2023 si vedrà”

Il padre del giovane bomber ha parlato del futuro di Piatek, nuovo idolo della Milano rossonera e dei tifosi polacchi.

Milan, Krzysztof Piatek è diventato subito uno dei pilastri della squadra di Gattuso. I tifosi rossoneri sono pazzi di lui, così come quelli polacchi, che lo considerano un idolo. L’ultimo numero di Sportweek, storico settimanale di approfondimento della Gazzetta dello Sport, propone una interessante intervista al padre di Piatek, Wladislaw, il quale, oltre a parlate dell’infanzia del giovane attaccante, ha parlato anche del futuro in rossonero di Kris.

“Gli ha fatto bene – ha dichiarato – evitare il salto in una grande quando era troppo giovane. In questo modo ha sempre potuto giocare. Viceversa, avrebbe probabilmente fatto panchina, arrestando la sua crescita”.

“Oggi vuole portare il Milan in Champions – ha aggiunto – poi, alla scadenza del suo contratto quadriennale, nel 2023, si vedrà. Krzysztof vede il cambiamento come indispensabile per il suo processo di crescita. Ma se il Milan saprà stargli al passo, crescendo insieme a lui, diventa impossibile dire se e quando le loro strade si divideranno”.

Leonardo Maldini Milan Everton Deulofeu
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, Leonardo e Maldini attivi sul mercato

Piatek, dunque, ha le idee chiarissime. Il Pistolero pensa in grande e spera di vincere con la maglia rossonera. Leonardo e Maldini lo hanno blindato con un contratto a lunga scadenza, accordo che il giocatore intende rispettare. Perché il Milan è una società gloriosa e ambiziosa, che punta a tornare ai vertici del calcio europeo. E perché il popolo milanista lo ha accolto nel migliore dei modi, ricoprendolo di affetto e calore.

Insomma, ci sono tutti i presupposti per far sì che questa love story duri a lungo. Krzysztof ha in testa un piano ben preciso: lavorare e segnate quanti più gol possibile per migliorare se stesso e la squadra.

Ecco un video con alcune giocate di Piatek:

ultimo aggiornamento: 30-03-2019

X