Un aereo Ryanair diretto da Atene a Vilnius è stato costretto a atterrare a Minsk dove la polizia ha immediatamente arrestato il giovane oppositore bielorusso Roman Protasevich.

MINSK – Un aereo di linea della Ryanair in volo fra Atene e Vilnius è stato costretto a compiere un atterraggio d’emergenza, scortato da caccia militari bielorussi nell’aeroporto della capitale Minsk.

Bielorussia, arrestato dissidente

La polizia ha immediatamente arrestato uno dei suoi passeggeri: il giovane oppositore bielorusso Roman Protasevich, ex direttore del canale indipendente Nexta, voce del dissenso al regime di Alexander Lukashenko. L’aeroporto di Minsk ha dichiarato che l’aereo è atterrato dopo aver lanciato un allarme bomba e che sono stati i piloti stessi a chiedere l’atterraggio. Secondo i media, le autorità hanno fermato anche la compagna del dissidente.

https://www.youtube.com/watch?v=T08hDztmSZQ

Volo della Ryanair ripartito per Vilnius

Grandi notizie per tutti, soprattutto per le famiglie e gli amici delle persone a bordo“, ha twittato il commissario ai trasporti Adina Valean, che ha confermato come l’aeromobile sia ripartito alla volta di Vilnius.

Le proteste dell’Ue

L’episodio è stato duramente condannato dai presidenti del Parlamento Ue, David Sassoli, della Commissione Ursula von der Leyen, del Consiglio Charles Michel e dall’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. E da tutte le principali cancellerie, da Parigi a Berlino, da Londra a Roma.

Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, ha espresso “ferma condanna“. Intanto a Parigi l’ambasciatore bielorusso è stato convocato: “L’ambasciatore della Bielorussia in Francia (Igor Fissenko, ndr) è stato convocato questa sera al Quai d’Orsay, il ministero degli Esteri, su richiesta del ministro Jean-Yves Le Drian“, ha detto il ministero all’Afp. L’Ue stava già valutando un rafforzamento delle sanzioni già in vigore.

Parigi intanto ha deciso di convocare l’ambasciatore per fare il punto della situazione su un caso che rischia di trasformarsi in un incidente diplomatico.

E nel Consiglio Ue si è deciso di chiedere a Bruxelles ulteriori sanzioni oltre che il divieto di sorvolo alle compagnie di Minsk dello spazio aereo europeo.

Air France sospende sorvolo dello spazio aereo

Dopo il caso del volo Ryanair, Air France ha sospeso il sorvolo dello spazio aereo della Bielorussia aderendo quindi alle linee guida diramate dall’Unione europea.

Air France è venuta a conoscenza delle conclusioni del Consiglio Europeo e sospende in conseguenza fino a nuovo ordine il sorvolo dello spazio aereo. I velivoli già decollati vedranno il loro piano di volo modificato“, rende noto la compagnia.


Migranti, dramma in Libia: cadaveri di bambini sulla spiaggia. Camps, “Vergogna Europa”

Ecco quando potremo togliere la mascherina all’aperto (forse)