CasaPound fa causa a Facebook per il reato di diffamazione

Pagine social di CasaPound oscurate, il partito di estrema destra fa causa a Facebook

CasaPound fa causa a Facebook per diffamazione. Il partito di estrema destra chiede la riapertura delle pagine social.

ROMA – CasaPound fa causa a Facebook. Dopo la decisione da parte del social network di chiudere le pagine del partito di estrema destra, il movimento ha dato mandato ai suoi legali di procedere per il reato di diffamazione e tutti gli altri relativi all’attentato alle libertà di opinione commessi alla libertà di opinione.

Solo allora – precisa il leader Roberto Fiore – potremo sapere se Roma continua a splendere come faro del delitto o se l’asse politico-mediatico Fiano-Zuckerberg avrà la meglio anche sui diritti universalmente riconosciuti“.

CasaPound e Forza Nuova ricorrono contro Facebook

Non solo CasaPound, anche Forza Nuova ha deciso di ricorrere contro Facebook per la chiusura delle pagine dei movimenti di estrema destra: “L’ufficio legale – si legge in una nota riportata dall’ANSAraccoglierà le richieste per danni avanzate dalle migliaia di persone che hanno visto le proprie pagine di interesse lavorativo cancellate. Il processo penale avrà la funzione di sollevare la questione politica ai più alti livelli giuridici“.

Una vicenda legale che rischia di finire in Tribunale. I due partiti, infatti, non hanno nessuna intenzione di fare un passo indietro sulla vicenda e cercare di riaprire le proprie pagine Facebook.

CasaPound
fonte foto https://twitter.com/AntonioBr77

Le manifestazioni

Nei prossimi giorni sono previste manifestazioni in dieci città per difendere il proprio diritto alla libertà di opinioni e di pensiero. I militanti scenderanno in piazza a Catania, Catanzaro, Caserta, Foggia, Roma, Perugia, Ravenna, Verona, Torino e Milano per protestare contro la decisione di Facebook.

Massima attenzione in tutte queste città visto che in passato le manifestazioni di estrema destra hanno provocato scontri con la polizia. Per questo la Questura potrebbe mettere in strada diversi agenti in tenuta antisommossa per prevenire qualsiasi incidente che potrebbe verificarsi durante questi cortei.

fonte foto copertina https://twitter.com/AntonioBr77

ultimo aggiornamento: 11-09-2019

X