Chi è Paul Richard Gallagher, il capo della diplomazia vaticana. E’ lui che dovrà gestire i rapporti con Roma per il ddl Zan.

ROMA – Il nome di Paul Richard Gallagher sarà fondamentale nel dialogo con Roma per il ddl Zan. Il cardinale inglese è il capo della diplomazia vaticana e nelle prossime settimane potrebbe avere un ruolo in prima fila nella trattativa per arrivare ad un compromesso sulla misura fortemente voluta dal Partito Democratico.

La nomina a segretario per i Rapporti con gli Stati è stata fatta da Papa Francesco e per questo motivo Bergoglio potrebbe affidarsi proprio a lui e non scendere in campo in prima persona in questa vicenda.

Chi è Paul Richard Gallagher, la biografia del cardinale inglese

Nato a Liverpool il 23 gennaio 1954, Paul Richard Gallagher è cresciuto nel collegio di Woolton prima di iniziare il percorso per diventare sacerdote. E’ stato ordinato presbitero il 31 luglio 1977 e subito dopo ha iniziato una breve esperienza da viceparroco e cappellano dell’ospedale nella parrocchia di Fazakerley prima di trasferirsi a Roma per il dottorato in diritto canonico.

Nel 1984 il suo ingresso nella Santa Sede. Incarichi ricoperti in diverse parti del mondo prima di ricevere l’ordinanza episcopale il 13 marzo 2004. Nel novembre di dieci anni dopo la nomina di segretario per i Rapporti con gli Stati decisa da Papa Francesco. Un ruolo ricoperto dopo un lungo periodo che lo ha visto nunzio apostolico in Guatemala, Perù e Australia.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vaticano
Vaticano

Paul Richard Gallagher papa?

Il nome del cardinale è molto apprezzato in Vaticano e per lui non si esclude un futuro da Papa. Vista la sua età giovane per quanto riguarda l’elezione a Pontefice, potrebbero esserci due possibilità ma molto dipenderà dalla durata del pontificato di Bergoglio e di un successore diverso dal religioso inglese. Ma la discussione sarà affrontata solamente nei prossimi anni.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Chi è Carl Nassib, il primo giocatore della storia della Nfl a fare outing

Zinedine Zidane, fuoriclasse in campo e in panchina tra Real Madrid, Juventus e Francia