Madrid, movida, turismo di massa ma non solo: una guida per i luoghi meno conosciuti (e più suggestivi) della capitale spagnola

Madrid, splendida capitale europea e città ricca di emozioni e attrazioni, dalle più  famose alle meno conosciute e frequentate, ma non per questo meno meritevoli di una visita.

Cinque luoghi nascosti di Madrid:

Parco del Retiro. Lo splendido giardino nasconde nei suoi Giardini di Cecilio Rodríguez angoli nascosti in cui ritrovare la pace dei sensi tra bellissimi laghetti artificiali e immense distese di verde poco battute dai turisti della capitale spagnola. In compenso potrete gustarvi la compagnia dei pavoni che passeggiano liberamente per le piccole vie del parco.

La “Casa dei fiori”. Nel quartiere di Argüelles sorge, spesso ignorata dai passanti, una splendida casa completamente adornata da vasi di fiori. Da qui il nome (Casa dei fiori appunto), ossia la casa del poeta Pablo Neruda, menzionata anche in uno dei suoi libri.

Museo di Antropologia Medico-Forense, Paleopatologia e Criminalista. Sicuramente si tratta di un museo poco frequentato dai turisti, sicuramente si tratta di un museo che potremmo definire insolito, ma di certo stiamo parlando di un luogo che non lascia certo indifferenti. Se siete appassionati di crimini e gialli, non potete perdervi questo viaggio tra armi omicide e testimonianze di crimini.

Tempio di Debod. Dono del presidente egiziano Gamal Abdel Nasser alla Spagna per la sua partecipazione alla campagna dell’Unesco per salvare i santuari della Nubia, il tempio di Debod visto al tramonto è una delle esperienze più belle che la città di Madrid possa regalare ai suoi visitatori. Poco conosciuto agli stessi cittadini ma non per questo da sottovalutare. Anzi.

La fontana dell’Angelo caduto. Stiamo parlando di uno dei pochi monumenti al mondo dedicati al Diavolo, l’Angelo caduto appunto. Situato a 666 metri di latitudine rispetto al livello del mare (e non a caso dunque), L’Angelo caduto si trova nel Parco del Retiro, meta caldamente consigliata per il vostro soggiorno a Madrid.


I cinque locali migliori di Mosca: dal Kot Shredingera all’Hookah Bar Friends

I cinque aperitivi migliori di Roma: happy hour nella capitale con vino e prelibatezze