Come far partire auto diesel a spinta: gli accorgimenti da sapere

Come far partire auto diesel a spinta: i dettagli e le piccole differenze rispetto alla benzina

chiudi

Caricamento Player...

Come far partire auto diesel a spinta: tutte le cose da sapere, i dettagli e le principali differenze con i motori a benzina.

Un processo più complicato che con i benzina

Può capitare a tutti prima o poi che la batteria ci lasci a piedi. In quel caso bisogna trovare un sistema alternativo per far partire il motore. Le soluzioni più comuni sono sempre le solite: usare i cavi di qualche anima pia oppure armarsi di santa pazienza e spingere.

Purtroppo quando i motori sono a gasolio spingere è un processo decisamente più complicato. La struttura del motore fa sì che sia molto più difficile metterlo in moto (c’entra anche la temperatura di accensione del carburante, in qualche modo). Ora vediamo qualche accorgimento per riuscire nell’impresa

Se siete in discesa, il gioco è fatto

Essere in discesa è un gran bel vantaggio in caso di morte della batteria. Basta lanciare l’auto verso la discesa, assicurandosi di essere perfettamente consapevoli delle maggiori difficoltà di controllo. Per esempio, lo sterzo è durissimo e i freni praticamente non funzionano; meglio usare il freno a leva.

Se siete in piano.. Cercate aiuto

Dovete essere belli allenati per raggiungere una velocità che vi permetta di far partire un’auto diesel in piano. Meglio chiedere aiuto; di solito l’ideale è essere in tre o quattro. Assicuratevi di avere tutti una presa salda sulla carrozzeria e spingete in contemporanea.

Il trucco

Ora il trucco. Se voi fate come si fa di solito con le auto a benzina, cioè raggiungere una certa velocità e semplicemente tirare su la frizione, rimarrete inevitabilmente impiantati. Per riuscire a far partire il motore, dovete attaccare la frizione per un breve istante, e poi staccarla di nuovo. Potrebbe volerci qualche tentativo…