Napoli, Llorente si presenta: “Non vedo l’ora di aiutare la squadra. Possiamo vincere lo scudetto”

La conferenza stampa di presentazione di Llorente da nuovo giocatore del Napoli: “Avevo voglia di proseguire in una grande squadra”.

CASTEL VOLTURNO (NAPOLI) – La conferenza stampa di presentazione di Fernando Llorente da nuovo giocatore del Napoli. Il centravanti spagnolo nel Centro Sportivo di Castel Volturno ha risposto ai giornalisti presenti: “Ho scelto questa squadra perché avevo voglia di giocare la Champions. Ho aspettato tre mesi ma per me era importante scegliere un campionato competitivo e sicuramente la Serie A lo è“.

La conferenza stampa di Fernando Llorente

Fernando Llorente ha parlato della sua nuova avventura con la maglia del Napoli: “Non vedo l’ora di poter aiutare la squadra. La condizione non è al massimo ma secondo me sono pronto per giocare qualche minuto. La decisione finale spetterà al mister“.

Sulla Champions e il Liverpool – “Affrontare subito i Reds è strano. Ancora non ho digerito la sconfitta in finale di Champions e cercherò di vendicarmi segnando contro di loro. Ho voglia di rigiocare in Europa anche perché ho perso due volte la sfida decisiva e qualcosa rimane“.

Fernando Llorente
fonte foto https://www.facebook.com/SSCNapoli/

Sulle sue caratteristiche – “Rispetto a quando sono arrivato in Italia per la prima volta sono lo stesso giocatore forse con maggiore esperienza. In Premier mi sono confrontato con un campionato bellissimo ma tornare in Italia era quello che volevo. Non sono tipo che fissa gli obiettivi, spero di riuscire a dare una mano alla squadra“.

Sugli obiettivi di squadra – “Da fuori la squadra mi è sembrata molto forte mentre da dentro devo ancora conoscerli. Secondo me la Juventus è abituata a vincere ma noi dobbiamo credere di poter raggiungere i nostri obiettivi. Solo così e con la fiducia possiamo arrivare a risultati importanti ma soprattutto non dobbiamo mollare“.

Su Ancelotti: “Stiamo parlando di un grande allenatore e io volevo essere allenato da lui. La sua chiamata è stata importante“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SSCNapoli/

ultimo aggiornamento: 10-09-2019

X