Strage di Bologna, ex generale dei carabinieri indagato per depistaggio

Svolta nelle indagini per la strage di Bologna. Un ex generale dei carabinieri risulta indagato per depistaggio.

BOLOGNA – Le indagini sulla strage di Bologna sono state depistate dall’ex generale dei carabinieri, Quintino Spella. La clamorosa novità arriva dalla Procura che ha iscritto sul registro degli indagati il militare ormai novantenne. La conferma arriva – come riportato da Repubblica – dall’avvocato dell’uomo. Il legale ha presentato un certificato medico per l’impossibilità da parte del suo assistito di presenziare all’interrogatorio nel processo a Cavallini, accusato di concorso in strage.

L’ex generale è alle prese con dei gravi problemi di salute ma non è escluso che nelle prossime settimane possa essere sentito per cercare di chiarire meglio la sua posizione. L’indagine prosegue a breve ci potrebbero essere delle altre persone iscritte sul registro degli indagati con la pista del depistaggio che sembra aprire degli scenari finora non pensabili.

Strage Bologna
fonte foto https://www.facebook.com/Strage-di-Bologna-437856229558703/

Strage di Bologna, indagini depistate? Nel mirino della Procura l’ex militare Spella

Quintino Spella potrebbe avere ruolo fondamentale nelle indagini sulla strage di Bologna. E’ lui, infatti, il militare e funzionario della Sisde a cui il magistrato Tamburino si era rivolto dopo aver raccolto le dischiarazioni dell’estremista Presilio. Parole che – secondo quanto raccontato dal giudice – anticipavano l’attentato di Bologna.

Una strage quindi che poteva essere evitata, almeno per la Procura di Bologna. Sono in corso tutte le verifiche del caso e l’ex militare era atteso oggi (13 marzo 2019) in aula per cercare di capire meglio la situazione. Ma il suo avvocato ha presentato un certificato medico visto il suo grave stato di salute. Una vicenda che presto potrebbe avere delle importante novità visto che non è esclusa l’iscrizione sul registro degli indagati di altre persone coinvolte in una delle stragi più importanti del terrorismo degli anni ’80. Bologna e i familiari delle vittime chiedono giustizia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Strage-di-Bologna-437856229558703/

ultimo aggiornamento: 13-03-2019

X