Operazione congiunta Ps-Gdf sul traffico internazionale di droga: in manette 12 persone, coinvolte nell’importazione di 450 kg di cocaina dal Sud America.

VENEZIA – Un’inchiesta della DDA di Venezia sul traffico internazionale di droga ha portato all’arresto di 12 persone.

Droga, 450 kg di cocaina dal Sud America

L’operazione è in corso dalle prime luci dell’alba. Impegnati gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Vicenza, il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato ed il Nucleo di polizia economico finanziaria di Vicenza, i quali hanno eseguito i provvedimenti restrittivi emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Venezia. L’inchiesta riguarda il traffico internazionale di 450 kg di cocaina. Le sostanze stupefacenti venivano importate dal Sud America.

Tra il Nord e Reggio Calabria

Gli arresti e le perquisizioni coinvolgono le province di Vicenza, Trento e Reggio Calabria. La Guardia di Finanza di Vicenza (Nucleo di Polizia Economico Finanziaria) ha svolto specifici accertamenti sui patrimoni degli indagati procedendo, come disposto dal gip lagunare, alla misura del sequestro preventivo, ai fini della confisca, di denaro, beni o altre utilità nella disponibilità di alcuni indagati, per un valore di circa 246 mila euro.
Nell’ambito dell’attività investigativa, la ha svolto specifici accertamenti sui patrimoni degli indagati procedendo, come disposto dal gip lagunare, alla misura del sequestro preventivo, ai fini della confisca, di denaro, beni o altre utilità nella disponibilità di alcuni indagati, per un valore di circa 246.000 euro.
I particolari dell’operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà in mattinata negli Uffici della Questura di Vicenza.

https://www.youtube.com/watch?v=QBSncCjI8JA&ab_channel=Quotidiano.net

Giornata mondiale contro il cancro, l’Airc ricorda le battaglie vinte dalla ricerca

4 febbraio 1985, il concerto degli U2 a Milano